fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano, uomo gambizzato a Garbagnate: fermato un 27enne

I fatti erano avvenuti nella zona boschiva del parco del Rugareto di Rescaldina

Milano, uomo gambizzato a Garbagnate: fermato un 27enne.

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Rho hanno tratto in arresto un cittadino marocchino di ventisette anni, già noto alle Forze di Polizia, poiché ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate, detenzione illegale di armi ed evasione dagli arresti domiciliari, notificandogli in carcere l’ordinanza cautelare personale custodiale, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Busto Arsizio, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

La gambizzazione

Il provvedimento trae origine dalle attività di indagine avviate dalla dipendente Sezione Operativa a seguito dell’intervento effettuato in data 27 aprile u.s., in Garbagnate Milanese (MI), ove su segnalazione del “112” era stato rintracciato un soggetto ferito da arma da fuoco, poi identificato quale cittadino magrebino irregolare sul territorio nazionale.

L’uomo risultava essere stato attinto da colpi di arma da fuoco ad entrambi gli arti inferiori ed abbandonato lunga la pista ciclabile adiacente l’Ospedale di Garbagnate Milanese (MI), dove veniva poi trasportato e trattenuto in osservazione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il precedente e l’arresto

Le indagini subito condotte dai carabinieri, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Busto Arsizio,  hanno consentito di raccogliere elementi utili ai fini dell’individuazione dell’autore dell’azione di fuoco, che all’epoca dei fatti risultava fra l’altro evaso dagli arresti domiciliari cui era sottoposto in Torino, per un pregresso episodio di resistenza a pubblico ufficiale e per spaccio di stupefacenti.

Le risultanze investigative raccolte sono state debitamente rappresentate all’A.G. inquirente che ha avanzato richiesta di applicazione di misura cautelare custodiale al GIP a carico dell’autore identificato, a cui è stato notificata l’ordinanza cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Busto Arsizio ed associato presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×