Rho, fuggitivo sperona e investe i Carabinieri, l’agente è costretto a sparare: catturato dopo inseguimento iniziato nel comasco

Rho (Milano), nel corso della notte, a Rho, una pattuglia della locale Stazione Carabinieri intercettava un veicolo già in fuga dalle FF.PP. nel comasco e, dopo aver tentato invano di fermarlo, si poneva all’inseguimento del mezzo che procedeva a forte velocità. Giunti nella zona industriale, dopo essersi infilato in una strada senza via d’uscita, il fuggitivo nel tentativo di sottrarsi al controllo speronava l’autoradio dei carabinieri che gli sbarrava la strada ed tentava per ben tre volte di travolgere i militari nel frattempo scesi dal mezzo. Uno dei Carabinieri, già ferito ad una gamba, si vedeva pertanto costretto a fare fuoco esplodendo alcuni colpi con l’arma d’ordinanza alcuni dei quali colpivano il soggetto ferendolo ad un braccio. Il soggetto veniva soccorso dagli stessi militari e successivamente trasportato presso l’Ospedale Niguarda di Milano, dove si trova tuttora ricoverato non in pericolo di vita.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...