Milano, tentato omicidio all'Ortomercato – VIDEO

83

Milano 19 settembre 2017 – La Polizia di Stato ha fermato venerdì mattina a Milano un cittadino marocchino, A.E.M di 33 anni, in regola con il permesso di soggiorno, per il tentato omicidio di un connazionale 37enne compiuto nelle prime ore della stessa giornata nei pressi dell’Ortomercato in via Lombroso.

Gli agenti del Commissariato Mecenate, intervenuti prontamente alle 4 di mattina dopo che era stata segnalata la presenza di un uomo accoltellato alla schiena e successivamente trasportato in codice rosso al Policlinico raccogliendo le testimonianze dei presenti e analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza, hanno identificato l’autore e si sono messi sulle sue tracce.

Individuatone l’appartamento in zona Corvetto, i poliziotti anche con l’ausilio dei Vigili del Fuoco fatti intervenire per poter accedere all’interno dello stesso al momento di entrare nell’abitazione al terzo piano dello stabile si sono precipitati verso lo straniero che stava tentando, con chiari intenti suicidi, di gettarsi dalla finestra.

Ricondotto alla calma con fatica, il cittadino marocchino ha ammesso immediatamente le proprie responsabilità sicuro di avere ferito mortalmente il proprio connazionale.

Gli agenti del Commissariato Mecenate, informatolo che la vittima non era in pericolo di vita, si sono fatti indicare il posto ove aveva gettato il coltello usato per l’aggressione e lo hanno recuperato in un cassonetto nei pressi di via Lombroso.

I poliziotti stanno investigando sui motivi dell’aggressione – che le due parti coinvolte riconducono a futili motivi in considerazione dei precedenti per droga dell’aggressore e del fatto che la vittima avesse con sé 1700 euro in contanti.

Articolo di Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...