Milano: rapine ai centri scommesse di Rozzano, un arresto

Avrebbe rapinato un centro scommesse di Rozzano, periferia sud di Milano il 10 e il 18 gennaio. Dopo un’accurata indagine fatta di visione dei filmati delle videocamere di sorveglianza e acolto di testimoni i carabinieri hanno arrestato il resposabile. Si tratta di un italiano classe 1958, nullafacente, senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine.In particolare il soggetto in entrambe le circostanze si era introdotto nel centro scommesse a volto travisato e minacciando con un taglierino i dipendenti costringendoli a consegnare l’incasso per un ammontare complessivo di 7000 euro. Successivamente ad una perquisizione eseguita in un garage, nelle disponibilità del soggetto, a Milano sono stati ritrovati gli indumenti indossati durante le azioni delittuose. Il soggetto è associato alla Casa Circondariale di San Vittore.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...