Mestre (VE), arrestato pusher straniero

Sequestrati 20 kg di cocaina

Mestre (VE), arrestato pusher straniero.

Troppo via vai per un tranquillo condominio del centro di Mestre (VE). Così i vicini cominciano ad insospettirsi. Le segnalazioni alla Polizia danno il là all’operazione.

Dopo ore di attesa e controlli, gli agenti riescono a perquisire l’appartamento di un giovane straniero con precedenti penali.

Il pusher nascondeva in casa 20 kg di cocaina raffinatissima, suddivisa in panetti e probabilmente destinata al mercato “all’ingrosso” del territorio veneziano.

Scattato l’arresto: l’accusa è di spaccio. Una volta “tagliata”, la cocaina avrebbe fruttato un ricavo di quasi 3 milioni di euro.

Come disposto dalla Procura della Repubblica, il giovane è stato portato nel  carcere di Santa Maria Maggiore.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...