fbpx
CAMBIA LINGUA

Fermati con una mazza chiodata e abbigliamento nel bagagliaio: cinque giovani nei guai a Dozza

La provenienza dei capi è sospetta

Fermati con una mazza chiodata e abbigliamento nel bagagliaio: cinque giovani nei guai a Dozza (Bologna).

I Carabinieri della Stazione di Dozza hanno denunciato cinque persone, tre italiani e due stranieri di età compresa tra i 20 e i 25 anni, per ricettazione durante i controlli alla circolazione stradale sulla via Emilia.

Sospetti nel bagagliaio

La denuncia alla Procura della Repubblica di Bologna è scattata a seguito del ritrovamento di numerosi capi di abbigliamento per la famiglia e accessori per la casa, di provenienza sospetta, che i cinque soggetti trasportavano nel bagagliaio del veicolo su cui viaggiavano.

Mazza di legno chiodata

Il materiale rinvenuto è stato sequestrato unitamente a una mazza di legno con dei chiodi conficcati a forma di croce che i Carabinieri hanno trovato sotto il sedile del conducente che è stato denunciato anche per il possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×