fbpx
CAMBIA LINGUA

Crollo a Firenze, recuperato il corpo della quarta vittima

I vigili del fuoco proseguono le ricerche: resta ancora un operaio disperso

Crollo a Firenze, recuperato il corpo della quarta vittima.

È salito a quattro il bilancio dei morti nel crollo nel cantiere di un supermercato a Firenze. I vigili del fuoco hanno lavorato tra le macerie tutta la notte e sono riusciti a recuperare il corpo di un quarto operaio. Al momento resta un solo disperso. I tre feriti sono tutti originari della Romania.

Sulle condizioni di questi ultimi a riferire è lo stesso Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani secondo il quale il bilancio della tragedia sarebbe destinato ad aggravarsi. «Ridotte al lumicino» le speranze di trovare vivi gli altri operai non ancora individuati sotto le macerie.

Sempre nel corso della notte era stato recuperato il corpo di un’altra delle vittime già individuate nel tardo pomeriggio di ieri tra le macerie del cantiere. L’incidente sarebbe stato causato dal cedimento di una trave che ha provocato un crollo a catena dei solai.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

A Firenze è stato proclamato il lutto cittadino con un minuto di silenzio alle 15 di oggi.

Cordoglio è stato espresso dal capo dello Stato, Sergio Mattarella, in una telefonata al sindaco fiorentino Dario Nardella che, in un viaggio istituzionale in Terrasanta, ha interrotto la missione per rientrare a Firenze. 

La premier Giorgia Meloni ha affermato di seguire «con apprensione l’evolversi della situazione».

Marina Caprotti, presidente di Esselunga ha espresso «profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime del gravissimo incidente. Siamo sconvolti per quanto avvenuto. In segno di lutto nel pomeriggio i negozi Esselunga della città di Firenze verranno chiusi».

Crollo a Firenze, recuperato il corpo della quarta vittima

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×