fbpx
CAMBIA LINGUA

Cremona, senza biglietto scappa dal controllore del bus ma lo fermano i Carabinieri

Denunciato un 23enne

Cremona, senza biglietto scappa dal controllore del bus ma lo fermano i Carabinieri.

Si è concluso con la denuncia per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale di un cittadino italiano di 23 anni un intervento dei Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona effettuato la mattina del 2 ottobre a seguito di una richiesta di intervento presso il terminal degli autobus di via Dante.

Il controllore chiama i Carabinieri

Quella mattina, verso le 12.30, la centrale operativa ha inviato una pattuglia della Radiomobile nel piazzale dell’autostazione perché stava arrivando un autobus di linea con un a bordo una persona che creava problemi al controllore, presente sul mezzo pubblico.

Sul posto i militari hanno preso contatti con il controllore che stava seguendo un passeggero che, una volta sceso dall’autobus, si stava allontanando avendo capito che era stato richiesto l’intervento dei carabinieri per il suo comportamento.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Fermato sena titolo di viaggio

L’uomo è stato fermato dai militari in via Geromini, dove è stato raggiunto e identificato. Qui i militari hanno accertato che l’uomo era sprovvisto del titolo di viaggio e che si era rifiutato di fornire le sue generalità al controllore per evitare la sanzione amministrativa.

Infatti, il 23enne non aveva fornito alcun documento di identità e aveva anche fornito verbalmente un altro nome. Quando il controllore ha verificato che il nome era inesistente, lo ha spinto per farsi strada e fuggire e ha insultato l’autista del bus che aveva provato a fermarlo.

Per questi motivi il 23enne è stato accompagnato presso la caserma Santa Lucia dove è stato identificato in maniera precisa.

Denuncia e multa

L’intervento si è quindi concluso con la sua denuncia per il rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale commesso nei confronti di un pubblico ufficiale e con la sanzione amministrativa per la mancanza del biglietto valido per la corsa di cui aveva fruito.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×