Cagliari, individuato un 30enne con 300 g di marijuana pronta per la vendita: fermato a causa del suo atteggiamento elusivo e sospetto

In passato il soggetto era già stato denunciato per situazioni analoghe, infatti la droga rinvenuta era suddivisa in involucri di cellophane pronti per la vendita

Cagliari, individuato un 30enne con 300 g di marijuana pronta per la vendita: fermato a causa del suo atteggiamento elusivo e sospetto.

Ieri a Villasor i Carabinieri della locale stazione coadiuvati da personale del Radiomobile della Compagnia di Sanluri, hanno tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti un trentenne del luogo, disoccupato, percettore del reddito di cittadinanza, già denunciato in passato per situazioni analoghe. L’uomo è stato individuato dagli operanti in Villasor sulla pubblica via, aveva mostrato un atteggiamento elusivo e sospetto ed era stato sottoposto dunque a controllo di iniziativa da parte dei militari. Nelle successive perquisizioni, personale e domiciliare, venivano poi rinvenuti nell’abitazione dell’interessato 300 grammi di marijuana suddivisa in alcuni involucri di cellophane. Lo stupefacente è stato sequestrato, assunto in carico e verrà custodito in un idoneo locale in attesa di essere versato al RIS di Cagliari per le analisi di laboratorio e l’eventuale successiva distruzione che possa essere ordinata dal Tribunale. L’udienza di convalida e il giudizio con rito direttissimo si terranno domani presso il palazzo di giustizia di Cagliari. Verrà inoltre proposta la revoca del beneficio del reddito di cittadinanza per l’uomo, secondo le norme vigenti.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...