Milano, ad aprile il turismo torna ai livelli pre-Covid

Registrati 587.717 arrivi

Milano, ad aprile il turismo torna ai livelli pre-Covid.

Con 587.717 arrivi registrati a Milano nel mese di aprile, il turismo in città torna ai livelli pre-Covid: nell’aprile del 2019, infatti, i dati della Questura di Milano registravano 594.269 ingressi nel territorio comunale.

Il dato è frutto di una crescita inesorabile del turismo negli ultimi dodici mesi, che arriva a segnare un aumento di oltre il 500% su aprile 2021, quando gli arrivi erano stati poco meno di 100mila (95.004 per la precisione).

Bene anche i dati dell’area vasta (Città metropolitana e Provincia di Monza e Brianza): in aprile gli arrivi sono 789mila, rispetto ai 178.295 di aprile 2021 e agli 878.602 di aprile 2019.

Nell’ultimo anno, grazie ad una diffusa campagna di comunicazione lanciata con il brand YesMilano (progetto di Milano&Partners, l’agenzia di promozione della città di Milano, sostenuta dal Comune di Milano e dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi), si è puntato proprio sul rilancio del territorio, non solo attraverso l’immagine di luoghi iconici, ma anche e soprattutto con la scoperta dei quartieri milanesi che rappresentano l’identità e l’anima della città.

La città è pronta ad accogliere grandi eventi per la primavera che continueranno a sostenere l’arrivo di visitatori tra cui PianoCity, la Design Week e importanti congressi internazionali.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...