Improvvisamente Natale, Francesco Patierno: “I film di Natale è un genere in crisi, ma a me piace mettermi in competizione”

“Improvvisamente Natale”, uscirà su Prime Video il 1° dicembre.

Improvvisamente Natale, Francesco Patierno: “I film di Natale è un genere in crisi, ma a me piace mettermi in competizione”.

Dopo Diva e Pater Familias, Franceso Patierno decide di cimentarsi in un lungometraggio che comunemente viene definito cinepanettone, ma il risultato del regista napoletano, va ben oltre l’ordinario cliché, realizzando un film di Natale lieto, gentile che lo affranca da una banale volgarità: “Improvvisamente Natale”, prodotto da Notorius Pictures.

Nel cast sono presenti attori che hanno fatto la storia della commedia italiana: Diego Abatantuono, Antonio Catania, Mago Forest, e la partecipazione di Nino Frassica. A questi si aggiungono Violante Placido, Sara Ciocca ed il ritorno, dopo anni di assenza sul grande schermo, di Gloria Guida.

La trama

La storia gira intorno a Chiara, bambina di 8 anni, (Sara Ciocca) che ogni anno si reca da nonno Lorenzo (Diego Abatantuono), proprietario di un albergo sulle Dolomiti, per festeggiare il momento speciale del Natale. Quest’anno, però, i genitori della piccola, Alberta e Giacomo, hanno deciso di mettersi in macchina nella settimana di Ferragosto e di andare a far visita al nonno anticipatamente; il motivo di questa scelta è la necessità di farsi aiutare da Lorenzo, nel comunicare l’amara notizia della loro separazione a Chiara.

Già in crisi per motivi personali, accetta comunque il difficile compito di dare la notizia alla nipotina, ma non prima di averle organizzato un ultimo sereno Natale, ad agosto.

Francesco Patierno: “Natale a Ferragosto è una sfida. I film di Natale è un genere in crisi, ma a me piace mettermi in competizione. Dentro di me ci sono tante nature, non solo quella del cinema d’autore. Questo è un film per famiglie, ma soprattutto sulle famiglie, in cui ciò che mi sta a cuore è il ribaltamento del piano dei personaggi, con i bambini che qui sono adulti e adulti che sono bambini”.

Le tematiche accolte dalla sceneggiatura offrono interessanti snodi morali che portano alla riflessione profonda sui ruoli, gli equilibri, e sulle dinamiche controverse, all’interno del nucleo familiare.

Diego Abatantuono, nel vestire i panni di nonno Lorenzo afferma: “Ho tre nipoti e sono un nonno di professione e credo che gli attori debbano interpretare la loro età. Dei film che mi propongono scelgo sempre il più interessante, vista la mia età avanzata cerco di regolarmi sulla base di quello che posso fare”, poi prosegue facendo particolare menzione ai cinepanettoni: “i film di Natale non sono poi tutti uguali, i Cinepanettoni avevano un’impronta, ne ho fatti tanti, perfino uno girato a Sacrofano con 40 gradi nel frigorifero. Mi ricordo Vacanza di Natale ’90, l’episodio che ho fatto era molto divertente, ho interpretato Babbo Natale con Fabio De Luigi ed era carino. Facendo cinema da quando avevo diciotto anni, in cinquant’anni ho vissuto sul set e ormai conosco i film che mi piacciono o meno. Lavorare con allegria e gioia porta più risultati”.

“Improvvisamente Natale”, uscirà su Prime Video il 1° dicembre.

Film: Improvvisamente Natale di Francesco Patierno

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...