fbpx

Alessandro Borghi, Marracash, Salmo, Lazza e Valentino Rossi. La cena degli “Avengers”

Alessandro Borghi, Marracash, Salmo, Lazza e Valentino Rossi. La cena degli “Avengers”.

Un quartetto bellissimo, in rappresentanza di ogni forma d’arte; metti un po’ di cinema, due note al gusto “cenere”, due barre messe in rima e una sgommata sull’asfalto, ed ecco che la cena è servita.
La sera del 21 marzo, ad inaugurare la nuova stagione spunta sui social una foto che ha fatto impazzire i fan di ogni tipo. Eccoli insieme, Marracash, Alessandro Borghi, Lazza, Salmo e Valentino Rossi davanti ad un succulento piatto di paccheri.
Quasi una pagina di sceneggiatura originale alla Quentin Tarantino, con tratti alla Sorrentino misto Scorsese e David Lynch. Lo scatto del quartetto viene subito pubblicato dal profilo di Lebonwski (alias Salmo) e fa il giro del web.
La caption memorabile “Minchia gli Avengers” innesca un processo a cascata di commenti dei follower che si scatenano con frasi divertenti come “il collegio docenti”, “il comitato tecnico scientifico”, “i cugini dei cugini di campagna”.
C’è chi si chiede il motivo dell’incontro tra questa “banda” di artisti, ma probabilmente c’è poco da chiedersi. Ciò che emerge dai loro volti è che sicuramente hanno passato una serata all’insegna del divertimento e del buon cibo italiano.

Alessandro Borghi, Marracash, Salmo, Lazza e Valentino Rossi. La cena degli “Avengers”

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×