Weekend a Catania: l’itinerario

L’itinerario perfetto per il weekend a Catania

Catania è una città meravigliosa, ricca di storia e cultura. Se volete trascorrere un weekend in questa splendida località, ecco qualche consiglio utile! Innanzitutto, dovete assolutamente cercare voli economici da Milano a Catania e scegliere una sistemazione low-cost dove alloggiare. Catania offre diverse soluzioni, specialmente in termini di bed and breakfast: ce ne sono molti situati nel centro storico della città. Se preferite invece soggiornare in un albergo più confortevole, vi suggeriamo di prenotare una camera nella zona del parco Vincenzo Bellini, a pochi passi dalla piazza principale della città.

Una volta scelto il vostro alloggio, è il momento di iniziare a pianificare il weekend!

Come strutturare un tour delle città indimenticabile

Il primo giorno vi consigliamo di visitare i monumenti più famosi di Catania: la Cattedrale, dedicata a Sant’Agata, simbolo della città; Piazza Duomo, con la sua bellissima statua di elefante; e infine l’Anfiteatro, costruito in epoca romana. Dopo una mattinata trascorsa ad esplorare il patrimonio storico di Catania, sarà il momento di pranzare. Non possiamo che suggerirvi di provare uno dei tanti piatti tipici siciliani offerti dai ristoranti della città. Ad esempio, la pasta alla norma (un piatto a base di melanzane e ricotta) o gli arancini fritti (polpette di riso ripiene).

Nel pomeriggio, sarà perfetta una bella passeggiata nel pittoresco mercato del pesce, situato nel centro della città, per poi rilassarsi in uno dei tanti parchi di Catania. Per cena, vi suggeriamo di provare una deliziosa pizza in una delle pizzerie della città.

Il secondo giorno del vostro mini viaggio, vi consigliamo di non perdere una visita all’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa. Potete raggiungerne la cima prendendo uno dei treni turistici che partono da Catania ogni giorno. Una volta raggiunta la cima, potrete ammirare un paesaggio incredibile e, se siete fortunati, anche vedere la lava che scorre! Nel pomeriggio, potreste recarvi a visitare Taormina, una piccola città situata circa a un’ora di macchina da Catania. Taormina è famosa per le sue viste mozzafiato sull’Etna e sulla costa circostante. Non mancate di visitare il Teatro Greco, uno dei siti archeologici più importanti della Sicilia, e poi di gustare un delizioso gelato ammirando il panorama.

Il terzo e ultimo giorno del vostro soggiorno, potrete dedicarlo ad una visita del Castello Ursino di Catania, un bellissimo castello medievale. Dopo aver esplorato il castello, lasciatevi conquistare da una passeggiata lungo Via Etnea, la principale via commerciale della città, per fare shopping di souvenir. Infine, gustatevi un dolce tipico siciliano, come i cannoli o la cassata, prima di tornare a Milano!

A Catania nei giorni dedicati a sant’Agata

Se avete deciso di recarvi a Catania nei giorni in onore della Santa Patrona della città potrete approfittarne per partecipare ad una grande festa che si tiene in suo onore. La festa comprende processioni religiose, banchetti e danze e musiche tradizionali siciliane. Se visitate Catania in questo periodo (solitamente all’inizio di febbraio), assicuratevi di non perderla, sarà indimenticabile!

Vi auguriamo un buon fine settimana a Catania!

Weekend a Catania: l’itinerario

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...