Vicenza, rapinano una casa ma non sanno di essere ripresi: arrestati due uomini

Vicenza, è stata fondamentale la tempestiva segnalazione al 113 da parte della proprietaria dell’appartamento che, alle 20:30 di martedì scorso, attraverso il sistema di videosorveglianza controllato da remoto sul suo smartphone ha assistito al furto ad opera di due individui.

Immediato l’arrivo delle Volanti della Questura, giunte nei pressi dell’abitazione (zona Astichello di Vicenza) proprio mentre i malviventi rovistavano alla ricerca di preziosi da portare via. Qui, alla vista degli Agenti, entrambi i malfattori hanno cercato di sottrarsi al controllo ma la loro fuga è durata pochissimo: circondati dagli Equipaggi, sono stati acciuffati rispettivamente in Via Bedeschi e in Via Medici, con indosso ancora alcuni dei preziosi asportati dall’interno dell’abitazione.

Entrambi gli autori (P.M.N classe 84 e C.C. del 78) sono stati quindi tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso. Tradotti presso il carcere di Vicenza, sono attualmente a disposizione della competente A.G. in attesa della celebrazione della udienza di convalida.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...