Bolzano, accoltellamenti in centro: nuovo arresto per tentato omicidio da parte della Polizia di Stato

Arrestati gli autori di due gravi accoltellamenti avvenuti nel capoluogo

Bolzano, accoltellamenti in centro: nuovo arresto per tentato omicidio da parte della Polizia di Stato.

Nel corso della giornata di ieri, giovedì 3 marzo, personale della Squadra Mobile della Questura di Bolzano ha proceduto agli arresti degli autori di due gravi accoltellamenti avvenuti nel capoluogo di recente e le cui vittime sono ancora ricoverate in Ospedale.

Nel primo caso, sono stati rintracciati ed arrestati due ragazzi stranieri di 20 e 21 anni, in quanto pesantemente indiziati del tentato omicidio di un loro connazionale, colpito con un fendente all’altezza del cuore nella serata di sabato 19 febbraio, nei pressi di un bar di Corso Libertà.

Per l’altro fatto di sangue, avvenuto nella notte del 21 febbraio, in via San Quirino, è stato fermato un cittadino tunisino di 49 anni, già in carcere da 5 giorni a seguito di un arresto in flagranza operato sempre dalla Squadra Mobile, poiché trovato in possesso di un etto di eroina nel corso di un controllo presso il casello di Bolzano Nord.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...