MILAN-FROSINONE: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

298

Ecco le pagelle di Milan – Frosinone.

MILAN 6,5
Tre punti che certificano l’Europa e alimentano per gli ultimi 90 minuti di campionato le speranze per la qualificazione in Champions League.

DONNARUMMA 7,5
Man of The Match! Insuperabile: prima il rigore parato sullo 0-0, poi lo straordinario intervento su Valzania nel finale.

ABATE 6,5
Macchia una gara praticamente perfetta con il fallo da rigore su Paganini, ma la sua ultima partita a San Siro con la maglia rossonera merita la standing ovation che gli riservano i tifosi.

MUSACCHIO 6,5
Distratto sul contropiede ciociaro che procura il rigore per gli ospiti, ma tutto sommato è autore di una gara pulita.

ROMAGNOLI 6,5
Gestisce e amministra la difesa da vero leader.

RODRIGUEZ 6,5
Propositivo nella prima frazione di gioco. Perfetto in fase difensiva.

BAKAYOKO 6-
Parte bene, ma col passare dei minuti non riesce a smistare ottimamente il pallino del gioco e diventa un po’ impacciato.

KESSIÈ 6-
Nella prima frazione di gioco perde un pallone sanguinoso che poteva costar caro ai rossoneri. Non la sua migliore prestazione.

CALHANOGLU 6,5
Dà tutto per la causa: fa da raccordo tra centrocampo e attacco e ci prova da fuori con un paio di conclusioni velleitarie.

SUSO 7
È tornato a brillare: ottime giocate di qualità e una perla su punizione che sigilla la vittoria rossonera.

BORINI 7
Il più pericoloso degli attaccanti rossoneri. Va vicino al gol in almeno tre occasioni, ma le sue conclusioni sfiorano il palo. Confeziona l’assist per il vantaggio di Piatek

PIATEK 7
Rapace: il pistolero polacco ritrova la via del gol mettendoci la zampata decisiva per sbloccare il match.

CUTRONE 6 (entrato al 50′)
Subentra al posto di Bakayoko e, come sempre, rincorre ogni pallone e dà il suo apporto alle manovre d’attacco rossonere.

CASTILLEJO s.v. (entrato al 79′)

CONTI s.v. (entrato all’ 83′)

GATTUSO 6,5
I suoi mantengono bene il campo e dominano l’avversario. Fa bene a confermare gli stessi undici di Firenze. Riceve ancora un’ottima risposta dal tridente offensivo.

#ANewMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com