fbpx
CAMBIA LINGUA

Italia, ecco i convocati per le partite contro Malta e Inghilterra: out Immobile, c’è Udogie

Piccola rivoluzione di Spalletti

Italia, ecco i convocati per le partite contro Malta e Inghilterra: out Immobile, c’è Udogie.

Inizia la sosta nazionali e l’Italia di Luciano Spalletti torna in campo: giocherà contro Malta, a Bari, sabato 14 ottobre, per poi essere di scena, a Wembley, contro l’Inghilterra, martedì 17 ottobre, in un match determinante.

Il ct azzurro avrà un attacco certamente inedito, visti i forfait di Immobile e Retegui, non convocati per problemi fisici. Tornano in lista Berardi e Acerbi. La vera novità è Destiny Udogie, alla prima convocazione con Spalletti.

A Coverciano l’impronta dell’ex allenatore del Napoli si fa sempre più evidente, con un percorso fin qui iniziato bene. Convocazioni, quelle del nuovo ct azzurro, nel segno di una piccola rivoluzione, viste le esclusioni di Politano, Toloi, Spinazzola e Orsolini e le mancate conferme di Romagnoli e Casale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli azzurri hanno necessità di fare più punti possibili contro Malta e Inghilterra. La Nazionale è seconda nel Gruppo C, a quota 7 punti, in compagnia di Ucraina e Macedonia del Nord, e a – 6 punti dalla capolista Inghilterra, con il vantaggio di avere una gara in più da giocare.

I convocati di Spalletti

  • Portieri Gianluigi Donnarumma (Psg), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham)
  • Difensori Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Udogie (Tottenham)
  • Centrocampisti Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Manuel Locatelli (Juventus), Sandro Tonali (Newcastle)
  • Attaccanti Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Moise Kean (Juventus), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Aston Villa)

frattesi

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×