fbpx

Ascoli Piceno: Presentazione della 62ª edizione della Coppa Teodori

la gloriosa cronoscalata di Ascoli Piceno e il trionfo delle Marche

Ascoli Piceno: Presentazione della 62ª edizione della Coppa Teodori.

Si avvicina l’appuntamento italiano più importante della stagione per le cronoscalate, la 62^ edizione della Coppa Teodori, sesta prova del Campionato Europeo della Montagna, sesta prova del Campionato Italiano e settima prova del Trofeo Italiano della Montagna centro-nord.

L’evento, tanto atteso dagli appassionati, verrà presentato nella sala De Carolis-Ferri del Palazzo Comunale di Ascoli Piceno in Piazza Arringo venerdi 9 giugno alle ore 12. Intanto il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e l’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo stanno preparando con grande impegno l’appuntamento in salita ed anche il passaggio della 1000 Miglia che avverrà mercoledi 14 giugno, 48 ore prima dell’apertura delle verifiche della Coppa Teodori, per una settimana intensissima per impegno ed emozioni.

Il pilota trentino Christian Merli su Osella Fa30 ha vinto domenica scorsa la cronoscalata Ecce Homo a Sternberk in Repubblica Ceca, quinta prova dell’Europeo e guida ora a punteggio pieno la classifica continentale. Ecco il parere di Christian in attesa della sua partecipazione alla gara ascolana: “Per l’Europeo è finora tutto è andato nel migliore dei modi, abbiamo anche potuto correre quasi sempre con condizioni meteo ottime. Domenica prossima correrò a Trento con la vettura Turbo per non rischiare l’Osella dell’Europeo. Vengo ad Ascoli intenzionato ad ottenere il massimo per la mia corsa al titolo Europeo, se poi verrà un risultato positivo a livello assoluto, tanto meglio. Peccato che alla Coppa Teodori ci sarà ancora la chicane, ma dobbiamo accettarla.”

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il gemellaggio tra Ascoli Piceno e Trier (Treviri) in Germania, città natale del patrono della città Sant’Emidio, ha compiuto i 65 anni. Nei giorni scorsi una delegazione della città ascolana guidata dalla consigliera comunale Patrizia Petracci assieme al Gruppo Ziga e dai pittori ascolani Pio Serafini e Stefano Tamburrini, è stata ospitata nella città tedesca.

Alla prossima Coppa Teodori la scuderia Racing Team Trier ricambierà e vedremo nuovamente l’amico Manfred Kronenbourg a Colle San Marco, in rappresentanza della città e della cronoscalata tedesca, più volte valida per l’Europeo della Montagna.
Un cenno di ricordo per la recente scomparsa di Gabriele Ciuti, secondo ed ultimo pilota marchigiano ad imporsi nella cronoscalata ascolana. Dopo il successo del settempedano “Gianfranco” Trombetti su Abarth-Osella nel 1974, il pilota di Porto San Giorgio si impose nelle edizioni 1975 e 1976 (14^ e 15^ edizione), entrambe su Osella Pa3-Bmw, la seconda delle quali fu la prima occasione di validità Europea nella quale riuscì a battere l’asso Mauro Nesti, in una giornata di incredibile festa per gli sportivi locali.

Ascoli Piceno: Presentazione della 62ª edizione della Coppa Teodori

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×