Fedez, operato al pancreas al San Raffaele di Milano

Dopo il silenzio dei giorni scorsi, fa sapere su Instagram di essere stato operato e la ragione dell’intervento: un raro tumore al pancreas

Fedez, operato al pancreas al San Raffaele di Milano.

Il primo annuncio su Instagram, una settimana fa, in cui non specificava la natura della sua malattia: “Sono qua per dirvi che purtroppo mi è stato trovato un problema di salute ma per fortuna è stato trovato con un grande tempismo. Tutto questo comporta un percorso importante che dovrò fare e che mi sento di raccontare. Non ora, non in questo momento in cui ho bisogno di stringermi alla mia famiglia, ai miei figli ma che mi sento di raccontare in futuro. Perché quando ho scoperto quello che ho, leggere storie di altre persone mi ha aiutato“.

In seguito viene rotto il silenzio lunedì, faceva intuire, che si sarebbe sottoposto ad un intervento, scrive sui social: “Domani per me sarà una giornata importante […] Grazie a mia moglie (Chiara Ferragni) che è sempre al mio fianco giorno e notte, grazie alla mia famiglia, ai miei amici che hanno fatto di tutto per tenere alto il morale“.

Fedez, operato al pancreas al San Raffaele di Milano

Fino ad oggi in cui con un post racconta l’intervento delicato a cui si è sottoposto. Rompendo il silenzio sulla sua malattia, afferma che si tratta di un tumore neuroendocrino al pancreas. Lo descrive come: “uno di quelli che se non li prendi per tempo non è un simpatico convivente da avere all’interno del proprio corpo”. Nel post fa sapere che l’intervento è durato 6 ore, in cui è stata esportata parte del pancreas (compreso il tumore) ma che è riuscito infatti scrive: “a due giorni dall’intervento sto bene e non vedo l’ora di tornare a casa dai miei figli. Ci vorrà un po’”.

Fedez, operato al pancreas al San Raffaele di Milano

Sottolinea la forte vicinanza della moglie, Chiara Ferragni, e della famiglia, in particolare i suoi due figli: Leone e Vittoria, “nostre due stelle che riescono a creare una magia senza nemmeno rendersi conto: darmi la forza di affrontare tutto questo”.

Ma il supporto non è stato solo quello ricevuto dalla sua famiglia, è arrivata dai social un grande ondata di affetto, infatti si conclude così il post: “un grazie immenso anche per tutti i messaggi di supporto e di positività che mi avete fatto arrivare. Vi voglio bene Federico”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...