Brescia, solidarietà per la scuola: aiutare le famiglie con bambini e ragazzi in età scolare in difficoltà economica

Brescia, Con l’inizio delle attività scolastiche tutte le realtà del quartiere (il Consiglio di quartiere, il Punto Comunità, in particolare le Acli S.Anna e l’ Unità Pastorale Bevilacqua, in stretto contatto con i servizi sociali territoriali della zona Ovest) hanno pensato di poter aiutare le famiglie con bambini e ragazzi in età scolare in difficoltà economica.

Insieme abbiamo organizzato una raccolta di fondi per l’acquisto di materiale scolastico per facilitarle nell’affrontare il periodo della ripresa scolastica e durante l’anno 2020/2021. Tutti i fondi raccolti saranno gestiti in accordo con i servizi sociali del Comune di Brescia, zona Ovest.
E’ un progetto che ci vede tutti coinvolti nel dare un messaggio di speranza nella ripresa delle attività. Importante è la sinergia tra le varie realtà del quartiere che insieme possono mettere a disposizione il loro tempo e le loro competenze per un fine comune.
Per questo abbiamo trovato chi ci vuole dare una mano: il Chiosco Nok, al Parco Frugoni.
Il giorno 4 ottobre verrà organizzato un pranzo solidale, presso il chiosco Nok dalle ore 11 alle ore 15 circa, occupando una porzione di Parco. Saranno serviti pane e salamina, Hot Dog, patatine e bevande.
Sarà attivato il servizio di sicurezza nel rispetto delle normative anti-covid (misurazione della febbre, invitare le persone ad igienizzarsi le mani, controllo del distanziamento e controllo che le persone indossino le mascherine se si alzano dal tavolo).
Sarà attivo anche il sistema di prenotazione in modo da avere i contatti in caso di necessità e se qualcuno vuole accede all’iniziativa all’ultimo momento, sarà premura degli organizzatori raccogliere i dati informativi di almeno una persona per nucleo familiare.
A parte il personale del chiosco, ci saranno anche i volontari delle associazioni coinvolte nel punto comunità e il consiglio di quartiere che si occuperanno del controllo della sicurezza ed aiuteranno anche per la sanificazione dei posti a sedere nel momento in cui le persone si alzano.
La cittadinanza e le realtà del quartiere sono calorosamente invitate a collaborare nella realizzazione del progetto perché il segno di speranza sia più forte.
In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a domenica 11 ottobre con le stesse modalità.

Brescia, solidarietà per la scuola: aiutare le famiglie con bambini e ragazzi in età scolare in difficoltà economica


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...