Liguria, boom di prenotazioni per il vaccino contro Omicron

Le parole del Presidente della Regione e Assessore alla Sanità Giovanni Toti

Liguria, boom di prenotazioni per il vaccino contro Omicron.

«Grazie alla campagna vaccinale, che ora può contare sull’arma in più del combinato contro Omicron, la circolazione del virus nella nostra regione continua a scendere, così come gli ospedalizzati visto che oggi abbiamo 147 posti letto occupati in media intensità, 8 meno di ieri e solo 1 ricoverato in terapia intensiva. Intanto le prenotazioni per sottoporsi al nuovo vaccino, che offre anche una copertura contro Omicron, procedono spedite visto che sono già più di 800 i liguri che si sono prenotati in 24 ore». Così il Presidente della Regione e Assessore alla Sanità in merito all’andamento del Covid e della campagna vaccinale nella nostra regione.

«Il quadro epidemiologico mostra ancora una situazione di miglioramento in tutti i principali indicatori sul Covid – spiega il direttore generale di Alisa Filippo Ansaldi -. La curva dell’incidenza continua la fase discendente iniziata nella prima parte del mese di luglio ed è tornata ai livelli più bassi toccati dall’inizio dell’anno solo nel mese di maggio. Anche i numeri legati alla situazione nei nostri ospedali mostrano una situazione positiva: il numero di nuovi positivi all’interno dei nostri ospedali, dopo il picco toccato nella seconda metà di luglio con una media di oltre 50 ricoverati al giorno, ha raggiunto un livello di circa 15 al giorno da un paio di settimane».

vaccino

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...