fbpx

Venezia: la Polizia ricorda Giuseppe Menegazzi, agente morto in servizio a 28 anni

La Questura di Venezia ha voluto rendergli omaggio con una breve cerimonia

Venezia: la Polizia ricorda Giuseppe Menegazzi, agente morto in servizio a 28 anni.

Ieri, venerdì 9 febbraio, alla presenza del Prefetto e del Questore di Venezia, insieme al Commissario Straordinario del Comune di Spinea (VE), a alle massime autorità locali, al Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Venezia, insieme a personale della Polizia Stradale, e al fratello del giovane poliziotto scomparso prematuramente, nel 29esimo anniversario della sua scomparsa, la Polizia di Stato ha ricordato con una cerimonia commemorativa l’agente scelto Giuseppe Menegazzi, “Vittima del Dovere e Medaglia d’Argento al Valore Civile”, che morì a seguito di un incidente stradale in servizio nel 1995, all’età di soli 28 anni.

Il poliziotto, il 9 febbraio del 1995, mentre si stava recando con l’auto di pattuglia, insieme ad un collega, a prestare soccorso a persone rimaste coinvolte in un sinistro, rimase a sua volta coinvolto in un incidente stradale in quanto l’auto, a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, in uscita da una rotatoria, sbandò improvvisamente, invadendo la corsia opposta e andando a scontrarsi frontalmente con un camion che stava sopraggiungendo proprio in quel momento.

Il giovane poliziotto, a causa delle ferite riportate nello scontro, morì durante il trasporto in ospedale, lasciando la mamma, la signora Caterina ed il fratello Enrico, poco più giovane di lui. In suo ricordo è stata intitolata la sede della Sezione Polizia Stradale di Venezia, in Via Cà Rossa, a Mestre.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La Questura di Venezia ha voluto rendergli omaggio con una breve cerimonia presso il cippo commemorativo in località Spinea (VE), lungo la S.P. 81, dove è stato deposto un omaggio floreale del Capo della Polizia.

A seguire vi è stata la benedizione del cippo ad opera del Cappellano della Polizia di Stato, Padre Piero Rizza, alla quale hanno partecipato, oltre a numerosi colleghi della Polizia Stradale di Venezia e personale della Polizia di Stato, anche il fratello del poliziotto tragicamente caduto in servizio.

A conclusione della cerimonia, il Questore di Venezia, Gaetano Bonaccorso, ha voluto rivolgere un pensiero affettuoso al fratello dell’agente scelto Menegazzi, ricordandone l’impegno, la dedizione e l’alto senso del dovere profuso fino all’estremo sacrificio della vita.

Venezia la Polizia ricorda Giuseppe Menegazzi, agente morto in servizio a 28 anni

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×