fbpx

Ucraina, Biden: «Se Putin vince si rischia il coinvolgimento delle truppe Usa»

Il presidente chiede al Congresso di approvare «nuovi fondi per Kiev entro Natale»

Ucraina, Biden: «Se Putin vince si rischia il coinvolgimento delle truppe Usa».

«Non possiamo lasciare che Mosca vinca. Se Putin conquista l’Ucraina non si fermerà lì». È con questo monito che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden allude ad un possibile coinvolgimento delle truppe americane nel conflitto russo-ucraino.

John Kirby, il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale americana, ha detto in un briefing con la stampa estera che Biden al G7 ribadirà «il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina, soprattutto in questi mesi invernali», sottolineando che «gli Usa e l’Europa non possono permettersi la vittoria di Vladimir Putin. Dopo l’Ucraina potrebbe non fermarsi e minacciare i nostri alleati della Nato».

«Il Congresso deve approvare i nuovi fondi all’Ucraina entro Natale», ha detto Biden alla Casa Bianca. «È incredibile che siamo arrivati a questo punto», ha precisato. «Ho parlato con i nostri alleati europei al G7. Sono con noi al fianco dell’Ucraina».

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«La Russia conta sul “collasso” dell’unità dell’Occidente l’anno prossimo». Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky al G7, dopo la sua mancata partecipazione all’incontro virtuale con i senatori Usa, saltato «all’ultimo minuto».

Intanto Il presidente russo Vladimir Putin è arrivato a Riad, seconda e ultima tappa della sua missione lampo di un giorno che prima lo aveva portato negli Emirati Arabi Uniti. Lo riferisce la Tass, secondo cui Putin ha in programma un incontro con il principe ereditario e leader di fatto dell’Arabia Saudita, Mohammad bin Salman.

ucraina

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×