fbpx

#Enjoy Snow – Sport in vetta: l’offerta delle montagne lombarde tra innovazione, servizi e progetti per i giovani

La stagione sciistica 2023-2024 con tante novità e iniziative quali Under 18, Snow Pass e Voucher Lezione a 5 euro

#Enjoy Snow – Sport in vetta: l’offerta delle montagne lombarde tra innovazione, servizi e progetti per i giovani.

Milano. Si è tenuto oggi l’evento “#Enjoy Snow-Sport in vetta”, un’occasione per parlare di montagne lombarde e sport invernali all’interno del meraviglioso Belvedere Jannacci del Palazzo Pirelli. Grande partecipazione alla conferenza che ha visto numerosi protagonisti del settore e la mediazione alla tavola rotonda della Direttrice di Dove Simona Tedesco.

Con l’avvicinamento delle Olimpiadi è sempre più una mission di Regione Lombardia promuovere gli sport della neve, avvicinare i giovani alle montagne e al cielo blu della Lombardia. Un’attenzione particolare è stata rivolta alle professioni e alla sicurezza, nonché all’importanza di un’esperienza inclusiva in vista di Milano Cortina 2026, in modo che tutti possano conoscere la montagna e goderne con grandi emozioni.

Dopo i saluti istituzionali di Lara Magoni, Sottosegretario con delega Sport e Giovani e Giacomo Zamperini, Presidente della Commissione speciale – Valorizzazione e tutele dei territori montani e di confine, hanno presieduto alla tavola rotonda: Massimo Fossati, Presidente Anef Ski Lombardia; Gloria Carletti, Presidente collegio maestri di sci della Lombardia; Mauro Lazzarini, Presidente AMSI Lombardia; Luca Maspes, Membro del direttivo del collegio delle guide alpine di Lombardia; Franco Zecchini, FISI CRAC, Prof. Alberto Arenghi, dell’Università degli Studi di Brescia. Presenti, inoltre, Davide Bendotti e Federico Pellizzari, atleti rappresentanti delle Paralimpiadi, che hanno scelto di portare la loro esperienza e sostenere le montagne lombarde.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

conferenza

“Sono molto felice del paese dove sono nato e cresciuto – commenta Davide Bendottiho avuto l’onore di rappresentare l’Italia nelle Paralimpiadi del 2018 a Pyoengchang e nel 2022 a Pechino e l’ambizione è sicuramente alta per Milano Cortina 2026.”

“Ho iniziato a sciare quando avevo 6 anni e l’incidente non mi ha fermato. Lo sport mi ha dato la spinta per andare avanti ed è un’opportunità per fare ciò che amo” afferma Federico Pellizzari.

atleti

Il ruolo dei Maestri di Sci e delle Scuole di Sci in Lombardia, l’incentivazione della pratica sportiva nei giovani, la collaborazione tra Fsi e Regione Lombardia sono alcuni tra gli argomenti dell’evento dedicato alle novità della stagione sciistica 2023-2024. Di grande importanza anche il progetto “Sky-Ability” per lo studio ed il miglioramento dell’accessibilità nei comprensori sciistici e la pratica sportiva dello scii per i soggetti con disabilità. “Enjoythshow- Sport in vetta” rilancia inoltre Snowpass, il progetto dedicato ai giovani che permetterà agli uned18 residenti in Lombardia di acquistare 2 Pass (a 5 euro l’uno) dal sito www.skipasslombardia.it da utilizzare per vivere giornate di sport e passione sulle piste lombarde.

Per godersi a pieno la bellezza degli sport sulla neve e le giornate a sciare, anche le Scuole Sci (alpino e nordico) e Snowboard lombarde, coordinate dal Collegio dei Maestri di sci e dall’Associazione dei Maestri di Sci della Lombardia, offrono l’opportunità di usufruire di un accompagnamento e lezione al costo simbolico di 5 euro, in modo che tutti possano scoprire l’emozione di sciare in totale sicurezza, accompagnati dai Professionisti della regione. Sempre dal sito www.skipasslombardia.it è possibile acquistare il Pass Maestri nel Click Day previsto (dal 05.12 al 07.12), fino ad esaurimento voucher, e contattare direttamente le scuole sci aderenti. Per tutti gli aderenti all’iniziativa sarà possibile richiedere la nuova Tessera SkipassLombardia gratuitamente, che unisce tutte le località della regione con un’unica tessera fruibile sia in modalità stagionale (in varie versioni, intero, split e feriale) che in modalità PayPerUse: un unica tessera per 900km di piste!

“Essere inclusivi e rendere la montagna accessibile non significa snaturarla, ma l’inclusività va interpretata come un percorso di consapevolezza per vivere la montagna in modo autentico, non solo con lo sport ma anche attraverso il turismo e le attività di tutela del territorio. La montagna ha una legge sacra: quella di farci conoscere i nostri limiti e accompagnarci nel rispetto” afferma Giacomo Zamperini.

Aggiunge Massimo Fossati:Da quest’anno abbiamo implementato e reso più agevole la fruizione dello skipass Lombardia, che permette di sciare in tutte le stazione della Regione. Si tratta di un passo incredibile.”

“I maestri di scii e le guide alpine – dichiara Gloria Carlettisono le uniche due discipline che hanno l’onore di essere riconosciuti come professionisti della montagna: questo ci impone un aggiornamento costante per trasmettere il rispetto e la sicurezza ai nostri utenti, oltre che l’insegnamento dello sport. La montagna non è pericolosa, ma richiede preparazione per affrontare circostanze differenti.” 

“La professione di guida alpina non offre un turismo di massa, noi diamo la visione di una montagna non preconfezionata. Stiamo lavorando molto con i giovani ma non ci sono limiti d’età per avvicinarsi a questo mondo” conclude Franco Zecchini.

Skipasslombardia: che cos’è
Skipasslombardia è una tessera valida in tutte le stazioni lombarde, richiedibile dai clienti dal sito e poi attivabile in diverse modalità, sia come Stagionale che in modalità PayPerUse. La tessera permette di fruire dell’amplissima offerta lombarda, dalle Prealpi con le stazioni di prossimità, fino ai grandi resort delle alpi lombarde. 127 resort lombardi, riuniti in SkipassLombardia, rappresentano quasi 1.000 km di piste, danno da lavorare direttamente e indirettamente a più di 3.000 persone, per un indotto complessivo stimato di oltre 1,2 miliardi € in Lombardia.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×