fbpx

Salario minimo, cosa prevede la legge delega e perché le opposizioni sono insorte

Il testo approvato alla Camera stravolge la proposta dei leader del centrosinistra che introduceva la soglia di 9 euro l’ora

Salario minimo, cosa prevede la legge delega e perché le opposizioni sono insorte.

Il testo passato alla Camera per l’approvazione del disegno di legge sul salario minimo (153 voti a favore, 118 contrari e 3 astenuti) stravolge la proposta originaria delle opposizioni. Il ddl passerà ora all’esame del Senato.

A scatenare la protesta tra i banchi del centrosinistra è stata l’introduzione, in Commissione Lavoro, di un emendamento che in due articoli ha cancellato la proposta unitaria sponsorizzata dai leader delle opposizioni in Parlamento, trasformandola in una legge delega.

Il progetto originario, a prima firma Giuseppe Conte (leader del M5S), che ha tolto il suo nome dalla legge, prevedeva una soglia minima di 9 euro lordi l’ora. Ma il nuovo emendamento approvato in Commissione non introduce alcuna cifra minima per legge e si limita a stabilire la delega al governo su equa retribuzione e controlli contro i contratti pirata.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

È per questo, dunque, che i partiti di opposizione hanno ritirato in blocco la propria firma, con la segretaria del Pd Elly Schlein che ha attaccato direttamente la premier: «È un giorno triste per la Repubblica. (…) Accartocciate con una mano la proposta di salario minimo delle opposizioni e con l’altra date un manrovescio a milioni di lavoratori poveri. Vorremmo sapere perché Meloni ce l’ha così tanto con i poveri».

La Presidente del Consiglio, intervista da Rtl 102.5, si è detta stupita della posizione «di alcuni sindacati che vanno in piazza per rivendicare il salario minimo e quando vanno a trattare i contratti collettivi accettano contratti con poco più di cinque euro all’ora, come accaduto di recente con il contratto della sicurezza privata». La premier è stata lapidaria: «M5S e Pd ci dicono che è l’unica cosa da fare in Italia, ma in 10 anni che sono stati al governo non gli è mai venuto in mente di farlo».

salario minimo

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×