fbpx
CAMBIA LINGUA

Trento, in arrivo mille buoni taxi. Metà saranno riservati alle donne, il resto a residenti over 75 e disabili

I buoni potranno essere richiesti tramite spid sul sito del Comune

Trento, in arrivo mille buoni taxi. Metà saranno riservati alle donne, il resto a residenti over 75 e disabili.

Il Comune ha deciso di rifinanziare anche per il 2024 i buoni taxi riservati alle donne (utilizzabili solo in orario notturno), ai residenti over 75 e alle persone con disabilità (utilizzabili tutto il giorno).

Visto il gran numero di richieste nel 2023, i buoni a disposizione nel corrente anno  saranno stati aumentati da 600 a mille e la distribuzione sarà replicata con le stesse modalità dell’anno scorso a partire da giovedì 21 marzo. Ammontano a 50 mila euro le risorse stanziate, sufficienti dunque a finanziare mille buoni del valore di 50 euro ciascuno. Metà saranno riservati alle donne, il resto ad anziani e disabili.

Chi ha richiesto e ricevuto il buono nel 2023 senza averlo fruito potrà richiederlo anche per il 2024, salvo disponibilità e a partire dalla data che sarà comunicata in un secondo momento sul sito e i canali social del Comune.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ricordiamo che la convenzione tra il Comune e la cooperativa Radio taxi Trento prevede che il buono possa essere usato singolarmente o a scalare, nelle tratte con partenza o arrivo nel territorio comunale e comunque non distanti oltre 50 chilometri dal territorio comunale.

I buoni potranno essere richiesti tramite spid sul sito del Comune. Per chi fosse sprovvisto di identità digitale o riscontrasse problemi informatici, è disponibile lo sportello del servizio Sviluppo urbano, sport e sani stili di vita ai numeri 0461 884845 – 0461 884371 previo appuntamento telefonico.

Trento, in arrivo mille buoni taxi. Metà saranno riservati alle donne, il resto a residenti over 75 e disabili

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×