SYNCHRONICITY: UN PROGETTO EUROPEO A MILANO

326

Si tratta di un progetto che collega città, persone, mercati e idee. Un principio semplice alla base che nell’era del digitale vuole superare i confini fisici. Synchronicity propone un finanziamento di tre milioni di euro in totale per quei progetti di città, compagnie e comuni che avranno come fine un maggior benessere e come mezzo l’Internet of Things ovvero l’internet delle cose che collega attraverso il web persone, mercati e idee.

Oltre a Milano sono coinvolte altre poche città in Europa fra cui Manchester nel Regno Unito, Porto in Portogallo e Helsinki in Finlandia; Milano è per ora l’unica città in Italia coinvolta in questo progetto.

L’Intento di Sinchronicity in generale è quello di creare un mercato globale che possa migliorare la qualità di vita di chi abita nelle città aderenti al progetto attraverso la condivisione di servizi digitali e scambi di esperienze, stimoli e idee affinché le diverse realtà possano vicendevolmente approfittare dell’esperienza maturata da altre parti.

Per presentare un progetto c’è tempo fino al 30 Settembre. Ogni progetto dovrà mirare a uno fra i tre temi portanti, ovvero dovrà avere come scopo la mobilità sostenibile, l’impegno della cittadinanza in ambito ambientale e di benessere, o un tema aperto nel rispetto dello spirito dell’iniziativa. Il progetto presentato dovrà inoltre essere testato in almeno due città differenti.

Per partecipare al progetto Sinchronicity è necessario seguire le istruzioni, comunque semplici, che si trovano dal sito ufficiale raggiungibile con il link in fondo all’articolo.

Articolo di Daniel Bidussa

SINCHRONICITY


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...