Macerata, tutto pronto per l’inaugurazione della tradizionale Pinturetta dedicata a san Giuliano

Si terrà giovedì 26 agosto

Macerata, sarà inaugurata giovedì prossimo, 26 agosto, alle 17.30, nell’area verde di via Mugnoz la 15^ pinturetta di san Giuliano opera dell’artista Claudio Staffolani, conosciuto con il nome d’arte “Cagliostro”. Al taglio del nastro saranno presenti il sindaco Sandro Parcaroli e l’assessore agli Eventi Riccardo Sacchi, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale.

Si ripete quindi la tradizione che vede la città arricchirsi ogni anno di una edicola sacra dedicata al santo patrono e donata alla città dal “CIF san Giuliano” (Centro Italiano Femminile) mantenendo viva l’antica usanza di posizionare in luoghi di passaggio le “pinture” votive, pinturette in gergo popolare, per invitare i passanti ad una breve sosta di raccoglimento.

“La festa del patrono è sempre un’occasione per riscoprire i valori e le tradizioni della città” afferma l’assessore agli Eventi Riccardo Sacchi “Un ringraziamento particolare in questo senso va quindi alle volontarie del Cif per la instancabile attività di riscoperta, valorizzazione e conservazione della memoria locale. La nuova “pinturetta” si aggiunge alle altre diffuse sul territorio comunale e arricchisce la città di un ulteriore simbolo dedicato al santo patrono mantenendo così viva la memoria di tanti maceratesi”.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

L’opera scultorea di quest’anno è l’ultima di un ciclo iniziato nel 2004 con la prima edicola firmata da Umberto Peschi e Egidio del Bianco e ora posizionata al campo sportivo della Pace. E’ dedicata alle prime presidenti del Cif Macerata, associazione presente in città sin dal maggio 1945, Amalia Tomassini Barbarossa, Orsetta Bartolazzi e Giuliana Torresi.

Tutte le pinturette maceratesi sono state firmate negli anni da stimati artisti come Sandro Piermarini (2005 -Villa Potenza), Agostino Cartuccia (2006 – viale Diomede Pantaleoni), Carlo Bruzzesi (2007 – Atrio Comune piazza Libertà), Silvio Craia (2008 – parco Villa Cozza), Vittorio Amadio (2009 Fonte le Vergini), Guido Veroi e Silvio Craia (2010 – via Panfilo), Egidio del Bianco (2012 – Piaggia dell’Erta), Salvatore D’Addario ( 2013 – vicolo del Casarino), Silvio Craia (2015 – piazzale Peschi), Valeri (2016 – Collevario), Egidio del Bianco (2017 – Corneto), Egidio Del Bianco (2018 – Santa Croce).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...