Marsala, uno aggredisce una guardia giurata, l’altro la propria compagna: entrambi arrestati

Marsala (Trapani), nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia locale sono stati impegnati in attività che hanno condotto all’arresto di due persone accusate, a vario titolo, dei reati di lesioni personali, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e furto aggravato.

A Pantelleria, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un uomo di 58 anni originario del Venezuela ma residente a Campobello di Mazara, per i reati di lesioni personali, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. L’uomo, infatti, si trovava presso il porto di Pantelleria, dove avrebbe dovuto imbarcarsi per raggiungere Trapani, già in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol. Quando l’uomo, al momento di accedere all’imbarcazione, ha saputo che avrebbe dovuto pagare un supplemento per il trasporto della bicicletta che aveva con sé, è andato in escandescenze aggredendo con degli schiaffi la guardia giurata cui era affidato il compito di controllare l’accesso a bordo di mezzi e persone. I Carabinieri che si trovavano a transitare in quella zona nel corso di un servizio di pattuglia, sono intervenuti immediatamente nel tentativo di riportare alla calma l’uomo ma sono stati aggrediti anch’essi con minacce e spintoni. L’arresto eseguito dai militari dell’Arma è stato convalidato dalla competente Autorità Giudiziaria.
A Marsala, invece, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 28enne di origini rumene ma residente a Marsala, in ottemperanza dell’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sciacca per una serie di pregressi reati contro il patrimonio. Tale provvedimento era stato emesso nel 2020 ma era rimasto ineseguito poiché il 28enne aveva fatto perdere le proprie tracce. Tuttavia, l’aggressione operata dall’uomo ai danni della compagna convivente, ha reso necessario l’intervento dei militari dell’Arma. Nel corso della speditiva attività di indagine si è accertata l’esistenza del provvedimento giudiziario ancora da eseguire e, di conseguenza, sono state avviate le ricerche dell’interessato che si protratte fino al suo rintraccio. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato alla Casa Circondariale di Trapani ed è stato denunciato per il reato di lesioni personali aggravate.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...