Cremona, lettera con richiesta inserimento opere nel capitolo infrastrutture dei fondi Recovery Plan

Cremona, la lettera sottoscritta dal Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, dal Presidente della Provincia Mirko Signoroni e da Giandomenico Auricchio, Presidente della Camera di Commercio di Cremona, inviata al On. Paola De Micheli, Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonché a Claudia Maria Terzi Assessora alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile di Regione Lombardia, riguardante la richiesta di inserimento di opere nel capitolo infrastrutture dei fondi Recovery Plan.

“Egregi, 

consapevoli dell’importanza delle ricadute che gli investimenti dei fondi del Recovery Plan avranno nei prossimi anni sui nostri territori siamo a sottoporVI la necessità dello sviluppo, non più rinviabile, della infrastrutturazione della rete ferroviaria che collega il nostro territorio a Milano e Mantova. 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Tale richiesta si rifà all’evidente gap infrastrutturale della nostra Provincia, sia stradale che ferroviario, che ha pesanti ricadute anche in termini economici oltreché della mobilità in senso lato. 

Richieste, peraltro, che giungono da cittadini, imprenditori ed associazioni di categoria come emerso anche nel corso delle sedute dei tavoli della competitività. 

Con la presente si chiede, quindi, di inserire nella lista delle opere da candidare nel capitolo Infrastrutture del Recovery Plan che il governo invierà presto in Europa per accedere ai fondi Next Generation il raddoppio ferroviario della tratta Codogno-Cremona-Mantova, riconoscendo al sud Lombardia un ruolo di traino dell’economia italiana e un posizionamento infrastrutturale strategico negli assi di comunicazione europei . 

Confidando nell’accoglimento della presente richiesta, l’occasione ci è gradita per porgere i più cordiali saluti. “

l Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti 

Il Presidente della Provincia di Cremona Mirko Signoroni  

 Il Commissario 

Straordinario della 

Camera di Commercio Gian Domenico Auricchio 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...