fbpx

Blitz contro la Sacra Corona Unita a Brindisi, Piantedosi: «La lotta alla criminalità organizzata rappresenta una priorità assoluta»

La nota del Ministro dell’Interno dopo l’arresto di 14 persone accusate, a vario titolo, ed in concorso tra loro, di associazione di tipo mafioso

Blitz contro la Sacra Corona Unita a Brindisi, Piantedosi: «La lotta alla criminalità organizzata rappresenta una priorità assoluta».

La Polizia a Brindisi ha arrestato 14 persone (6 in carcere, 7 ai domiciliari ed 1 obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria), accusate, a vario titolo, ed in concorso tra loro, di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata, rapina, detenzione, porto di arma da fuoco e reati di droga.

L’indagine, coordinata dalla Dda di Lecce, ricostruisce nel dettaglio le attività illecite di un presunto gruppo malavitoso organico alla frangia brindisina della “Sacra Corona Unita” e operativo nei quartieri Sant’Elia e Paradiso a Brindisi.

«Grande apprezzamento per l’operazione realizzata oggi a Brindisi dalla Polizia di Stato, con il coordinamento della locale Procura distrettuale, grazie alla quale sono stati eseguiti numerosi provvedimenti restrittivi nei confronti di soggetti affiliati al sodalizio criminale della Sacra Corona Unita, e ritenuti responsabili di associazione per delinquere di stampo mafioso, traffico di stupefacenti, detenzione di armi da fuoco e rapine», ha dichiarato il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi che si è congratulato con il Capo della Polizia Lamberto Giannini per l’importante risultato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«La lotta alla criminalità organizzata – ha proseguito il titolare del Viminale – rappresenta una priorità assoluta, che verrà sempre perseguita con la massima fermezza. Un obiettivo fondamentale della nostra azione, per il raggiungimento del quale operano ogni giorno, con sacrificio e grande professionalità, le donne e gli uomini di tutte le forze di polizia. A loro, che presidiano senza sosta legalità e sicurezza sul territorio, va il mio pensiero e il mio ringraziamento».

piantedosi

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×