fbpx
CAMBIA LINGUA

Oristano, al via la periodica campagna di trattamento delle palme del genere Phoenix per combattere il Punteruolo rosso

L’intervento viene effettuato dalla società in house Oristano servizi

Oristano, al via la periodica campagna di trattamento delle palme del genere Phoenix per combattere il Punteruolo rosso.

Questa mattina è iniziata a Torre Grande la periodica campagna di trattamento delle palme del genere Phoenix pianificato dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Oristano per combattere il Punteruolo rosso.

L’intervento viene effettuato dalla società in house Oristano servizi, attraverso una società specializzata, su 336 esemplari distribuiti in città e nelle frazioni. “Si tratta di un intervento di endoterapia finalizzato alla lotta del Punteruolo Rosso delle palme la cui sopravvivenza è stata messa a rischio dal pericoloso insetto – precisa l’Assessore all’Ambiente Maria Bonaria Zedda -. Con le ripetute campagne di disinfestazione programmate dal Comune vogliamo mantenere alto il livello di controllo dello stato di salute del patrimonio palmicolo della Città di Oristano

L’intervento segue quelli avviati negli anni passati e viene eseguito con la stessa metodologia di controllo del parassita, consistente nella somministrazione di un innovativo prodotto fitosanitario contenente il principio attivo “emamectina benzoato”, sostanza di derivazione naturale. Si tratta di un agrofarmaco che viene applicato mediante un’unica iniezione nel corso dell’anno nello stipite della Palma con un dispositivo appositamente sviluppato per applicazioni in endoterapia, che introduce il prodotto all’interno del sistema vascolare della pianta seguendo il normale flusso linfatico ascendente e senza alcuna dispersione durante e dopo l’applicazione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp


Oristano, al via la periodica campagna di trattamento delle palme del genere Phoenix per combattere il Punteruolo rosso

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×