A Rovigo si terrà la prima edizione di “In stato di grazia”

In programma il 24 settembre

A Rovigo si terrà la prima edizione di “In stato di grazia”.

A Rovigo si terrà la prima edizione di “In stato di grazia”, un nuovo progetto a cura del musicista e compositore Teho Teardo che ospiterà le musiciste Keeley Forsyth, Marisa Anderson, Julia Kent e Marta Del Grandi.

Promossa da Città di Rovigo e Fondazione Rovigo Cultura nell’ambito di RO-REgeneration | Festival di arti urbane rigenerative e realizzata in collaborazione con Wakeupandream, la giornata del 24 settembre sarà il punto di partenza di un percorso condiviso con la città e il territorio, che si svilupperà nei prossimi anni coltivando un nuovo modo di “fare musica”.

La musica come occasione per raccontare in maniera nuova un territorio fortemente caratterizzato da elementi paesaggistici del tutto peculiari, ma spesso considerato marginale. La musica come comunità dove potersi incontrare, stare assieme, anche solo per un giorno.

«Da anni ho un sogno ricorrente – così Teardo racconta la genesi del progetto – di notte mi intrufolo nelle case di persone che non conosco e, con un piccolo impianto stereo, faccio ascoltare loro della musica nel sonno, quando non sono coscienti. Poi mi dileguo»: In stato di grazia dà corpo a questo sogno, creando uno spazio di condivisione per ridisegnare le geografie esterne, quelle dei luoghi, e interne, quelle delle persone, attraverso la musica, un linguaggio che contiene quel senso di possibilità, quella libertà di desiderare, sognare e immaginare un’utopia, che rendono possibili un “mondo nuovo”.

In particolare poi, la musica di questa prima edizione appartiene ad artiste in grado di guardare indietro e avanti nel tempo, facendo del suono quell’elemento capace di tenere insieme la conoscenza del passato, così come la capacità di ridisegnare il presente e aprire varchi per il futuro.

locandina

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...