Cologno Monzese commissariata, termina la giunta Rocchi: elezioni nel 2023

Si è conclusa così, col commissariamento del Comune la giunta Bis di Angelo Rocchi: ecco il discorso conclusivo di Rocchi

Cologno Monzese commissariata, termina la giunta Rocchi: elezioni nel 2023.

Si è conclusa così, col commissariamento del Comune la giunta Bis di Angelo Rocchi: ecco il discorso conclusivo di Rocchi. Il sindaco o ex sindaco Angelo Rocchi commenta così quella che è stata la vicenda che ha portato alla caduta della sua giunta e al commissariamento del Comune di Cologno Monzese, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale:

Il Prefetto di Milano, Renato Saccone, in data 4 luglio ha infatti commissariato il Comune. a far cadere l’amministrazione è stata la mancata approvazione del bilancio consuntivo 2021. Dopo numerosi consigli comunali andati deserti e altrettante proroghe concesse, la data ultima per l’approvazione era quella di domenica 3 luglio. Per la serata di lunedì 4 luglio era stato convocato un ultimo consiglio comunale nel disperato tentativo di ricompattare la maggioranza e arrivare al voto, ma dalla Prefettura non è arrivata nessuna ulteriore proroga.

Il prefetto di Milano, ha così nominato il commissario Lydia Andreotti Loria che guiderà il municipio fino alle prossime elezioni che, presumibilmente, si terranno nella primavera del 2023, insieme alle regionali e alle politiche.

A nulla è servito il tentativo del sindaco Angelo Rocchi di reimpastare le deleghe in giunta, cercando di ottenere una nuova maggioranza.  Con il commissariamento del Comune, si tornerà al voto probabilmente nel giugno del 2023, in contemporanea al voto regionale.

Angelo Rocchi Cologno Monzese
Angelo Rocchi – Cologno Monzese

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...