fbpx
CAMBIA LINGUA

Viareggio (LU), furto di energia elettrica: nei guai madre e figlio

Un danno stimato in circa 40mila euro

Viareggio (LU), furto di energia elettrica: nei guai madre e figlio.

Venerdì, durante i servizi finalizzati al controllo del territorio svolti dal Comando della Compagnia Carabinieri di Viareggio, i militari dell’Arma, delegati dalla Procura della Repubblica di Lucca, nell’ambito di un’attività d’indagine per alcuni furti commessi in abitazioni, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione a carico di una donna di 59 anni, pluripregiudicata, residente a Viareggio.

È stata accertata l’esistenza di allacci abusivi alla rete elettrica pubblica, per un danno stimato in circa 40mila euro, come accertato dall’Enel. 

La donna ed il figlio 32enne, anch’egli pregiudicato, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

carabinieri copia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×