fbpx

Escort: cosa succede in Lombardia? Pubblicata la Classifica delle migliori escort d’Italia

Questo emerge dal report annuale rilasciato da Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa.

Escort: cosa succede in Lombardia? Pubblicata la Classifica delle migliori escort d’Italia

Escort in Lombardia: a Brescia si paga di più, a Lodi di meno, Sondrio è la provincia con la percentuale di professioniste più alta in base al numero degli abitanti uomini e Milano rimane la capitale del sesso a pagamento se si parla di presenza media mensile sul territorio.
Questo emerge dal report annuale rilasciato da Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, diffuso in concomitanza della Classifica delle migliori professioniste (sì esiste una classifica annuale dedicata a questo settore).
A svelare le migliori escort d’Italia, scelte dagli italiani con le 128.575 recensioni scritte solo nel 2022, due presentatori d’eccezione: il conduttore radiofonico e televisivo Daniele Battaglia con la regina italiana del Burlesque Giulia Di Quilio.
In un video frizzante e pieno di curiosità sul settore, online su Escort Advisor (accesso senza registrazione) la coppia Battaglia – Di Quilio svela le preferenze degli italiani.
La curiosa graduatoria, infatti, è stata stilata basandosi sulle esperienze degli utenti, prendendo in considerazione il numero delle recensioni ricevute dalle escort nel 2022, il loro punteggio, il grado di affidabilità dei recensori.
Così Aysha (231 recensioni) e Morena (95) sono rispettivamente la escort e la escort trans migliori d’Italia per l’anno 2022. Nella categoria escort, troviamo al secondo posto Helena (132 recensioni) e al terzo Isabella (87), mentre nella categoria escort trans: Chanelly (27) e Diana (35).

Fin dal 2015 abbiamo sempre voluto premiare con la Classifica le escort meglio recensite dagli utenti per rimarcare come questo lavoro sia, come qualsiasi altro, fatto di impegno, professionalità e, ormai nel 2023, della cura della propria reputazione online – spiega Mike Morra, Ceo di Escort Advisor – Ci sono donne che scelgono questo lavoro, spesso lo sentono addirittura come una vocazione, e per questo si impegnano per essere le migliori. Come lo fanno? Curando il loro profilo pubblicitario come quello social media di qualsiasi attività commerciale (spesso facendolo anche meglio). Questo si vede da quante recensioni ricevono, alcune addirittura più di 200, da come rispondono a queste, da come curano i loro profili con foto, video e tutte le informazioni utili per identificarsi come professioniste secondo le loro caratteristiche e volontà.

Le escort in Lombardia

Per il settore del sesso a pagamento, il 2022 si è rivelato un anno di crescita generale rispetto al 2021, segno che la paura e le limitazioni della pandemia del 2020 sono ormai solo un ricordo anche per le escort e i loro clienti.
Oltre a ricordare TripAdvisor, ma legato ad altri tipi di appetiti, il sito funziona anche come un motore di ricerca: indicizza ogni giorno gli annunci pubblicati sui principali siti in tutta Italia. Quindi si può sapere quante professioniste sono presenti in una provincia. Ecco allora il censimento lombardo per provincia: Bergamo (795), Brescia (1189), Como (459), Cremona (321), Lecco (154), Lodi (124), Mantova (257), Milano (2807), Monza e della Brianza (538), Pavia (497), Sondrio (191), Varese (849).

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Quanto costa una escort secondo le recensioni

Per quanto riguarda la “mappa” dei prezzi, in Lombardia nel 2022 il costo di una prestazione è lievemente superiore alla media nazionale. La media dei prezzi delle escort per provincia è calcolata grazie alle recensioni degli utenti. Troviamo Brescia (103 euro) e Bergamo (102) tra le più care dello Stivale, seguite da Milano (100), Varese (99), Sondrio (96), Cremona (95), Lecco (93), Como (92), Mantova (91), Monza e Brianza (90), Pavia (90), Lodi (86).

 

Escort: cosa succede in Lombardia? Pubblicata la Classifica delle migliori escort d’Italia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×