WHITE MILANO 2018: DAL 21 AL 24 SETTEMBRE TANTE NOVITA’ IN ZONA TORTONA

735

Milano, 7 settembre 2018. Puntuale come la Fashion Week ecco rinnovarsi in zona Tortona l’evento più apprezzato dai buyer e dagli esperti di moda, stiamo parlando di WHITE Milano.

Un vero e proprio “Fashion District” che con una progettualità sempre più internazionale, dal 21 al 24 settembre ospiterà ben 562 aziende in quattro differenti location che quest’anno si avvalgono anche dell’hub Tortona31 | Optificio, uno spazio multifunzionale composto da più location autonome che ospiterà durante il White pop-up store, aree speciali e temporary show-room.

Special guest del salone sarà Fiorucci che proprio in quest’occasione celebra i suoi vent’anni di carriera e torna protagonista a Milano con una suggestiva area speciale all’interno di WHITE, in Tortona 27 Superstudio Più, dove è molto attesa da buyer e stampa internazionali la nuova collezione Primavera Estate 2019.

Confermati brand come Ilaria Nistri, forte_forte e Fila che esporranno le loro creazioni nei Temporary Showroom, nei 22.000 mq del WHITE dislocati tra Tortona 27 | Superstudio Più, Tortona 31 | Opificio, Tortona 35 | Hotel NHow e Tortona 54|Ex Ansaldo.

«Anno dopo anno WHITE continua a evolvere nei numeri: ad oggi gli espositori sono 562 , tra nazionali e internazionali, una crescita che si consolida sempre di più tra gli operatori del settore e sui media che considerano WHITE come la migliore occasione per valorizzare la creatività di tante aziende e giovani stilisti. Talenti che, proprio qui, possono sperimentare le proprie idee e i nuovi linguaggi per tramutarli in opportunità di mercato e di stile. Un percorso di promozione messo in moto grazie anche alla collaborazione con il Comune di Milano – così commenta l’Assessore alla Moda e Design del Comune di Milano Cristina Tajani. Quest’anno – conclude l’Assessore Tajani – grazie alla seconda edizione di “Milano XL” e alle sue sei installazioni, proseguiamo nel racconto diffuso del Made in Italy, con l’unico obiettivo di promuovere in modo concreto e creativo l’immagine dell’Italia e del suo sistema moda: dalla moda alla cosmesi, dall’occhialeria al gioiello, passando dal tessile alla calzatura sino al mondo degli accessori».

Nel segno della ricerca internazionale è il focus sulle avanguardie della moda belga con lo Special Project “The Belgian Focus”. In sinergia con Flanders DC – Flanders District of Creativity – la piattaforma belga di supporto e promozione delle giovani imprese creative, WHITE ospita una selezione accurata di sette brand provenienti dal Belgio. I marchi vanno a comporre un’offerta womenswear eterogenea e completa, dall’abbigliamento alla calzatura, dalla pelletteria alla lingerie, fino al gioiello.

Articolo di Settimio Martire


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...