MILANO, SI CONCLUDE LA TERZA EDIZIONE DI MADMOOD: MODA E SARTORIA

251

Milano, 1 Marzo. Domenica nell’incantevole location di Palazzo Turati, in Via Meravigli, si è svolta la terza edizione di MadMood, l’evento di moda legato alla sartorialità, all’innovazione ed all’eleganza di giovani talenti emergenti che, con le loro creazioni, raccontano il lifestyle Puglia.

MadMood è un progetto nato dall’idea della vulcanica Marianna Miceli che ha come obiettivo quello di creare opportunità per i giovani talenti della moda, attraverso questo talent scout in giro per il mondo. Il format infatti è nato per parlare della Puglia al mondo, lo fa attraverso la moda a Milano, cuore pulsante del prêt-à-porter di alta gamma, tessendo sinergie con le fashion week sparse nel mondo.

La terza edizione di MadMood è stata protagonista di diverse novità rispetto al passato, tra conferme e piacevoli novità, la serata è stata un susseguirsi di collezioni interessanti. La Puglia quest’anno è stata celebrata da ben 6 designer, le altre nazioni rappresentate dagli stilisti in concorso sono state Cina, Serbia, Kazakistan, Romania, Ucraina, Malta e India.

Lo stile rinascimentale di Palazzo Turati con le sale ricche di ori, stucchi, specchi e velluti ha permesso di dare maggiore risalto alle collezioni autunno-inverno 2018-2019 dei 15 stilisti in concorso. A trionfare su tutti è stato Ferdinand, premiato come miglior designer MadMood FW18-19 dal Cav. Mario Boselli, Presidente Onorario della Camera della Moda, insieme a Adriana di Lello, capo redattrice di Elle Italia e Myra Postolache, contributor di Vogue Talent.

Quello di MadMood è un format che unisce sotto la stessa passerella il talento del sud Italia, unito a quello estero, nel cuore della Fashion Week meneghina, presentando al mondo i nuovi talenti della moda.Tra innovazione e genio, gli stilisti attraverso le loro creazioni, hanno trasmesso gli ideali in cui credono e i loro sogni per il futuro, fanno sapere gli organizzatori. Per Marianna Miceli MadMood è: “un viaggio tra, rigore e alture della sartorialità, innovazione, eleganza e creatività di giovani talenti che cuciono la visione estetica del lifestyle Puglia”.

Main partner del progetto la Regione Puglia che ha scelto questa manifestazione come progetto di promozione territoriale. Nella più importante piazza d’affari italiana, la Puglia intende promuovere e valorizzare le proprie risorse artigiane, offrendo un’immagine di se slegata dalle vacanze estive, promuovendo il talento e la creatività dei suoi professionisti del mercato della moda.

A poche settimane dal protocollo d’intesa siglato alla BIT con la Regione Lombardia per cooperare e fare della complementarietà la chiave vincente, ecco che MadMood si concretizza come il primo degli eventi in calendario che va in questa direzione.

In quest’ottica è stata presentata la nuova linea di magliette firmate MadMood, un omaggio al barocco leccese che caratterizza la bellezza architettonica della città. Ideate e disegnate dalla graphic designer Maria Thilo in esclusiva per MadMood le t-shirt “Barock” diventano così al tempo stesso elemento di moda e veicolo di promozione.

Articolo di Settimio Martire


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...