fbpx

Verona, conferenza dei musei civici, quarto appuntamento con la mostra dell’accademia Carrara di Bergamo

martedi 9 gennaio

Verona, conferenza dei musei civici, quarto appuntamento con la mostra dell’accademia Carrara di Bergamo

Martedì 9 gennaio, alle 17.30, nella Sala Convegni della Gran Guardia, si terrà il quarto appuntamento con le conferenze dei Musei Civici 2023-2024. I relatori Elena Lissoni, storica dell’arte, e Paolo Plebani, Conservatore dell’Accademia Carrara di Bergamo, interverranno sulla mostra allestita all’Accademia Carrara di Bergamo fino al 25 febbraio 2024 dal titolo “Tutta in voi la luce mia. Pittura di storia e melodramma”.

A partire dalla fine del Settecento e con un grande slancio nell’Ottocento romantico, le vicende e i protagonisti della storia moderna si impadroniscono dell’immaginario collettivo occidentale. Il romanzo storico, la pittura storica e il melodramma alimentano la passione per la storia e decretano la popolarità di nuovi eroi pronti a soppiantare quelli della mitologia e dell’antichità.La mostra “Tutta in voi la luce mia. Pittura di storia e melodramma”, visitabile fino al 25 febbraio, rappresenta questa singolare temperie.

I capolavori di Francesco Hayez, Michelangelo Grigoletti, Francesco Coghetti, Domenico Induno documentano la fortuna trasversale di certi temi e personaggi rievocati tanto nelle tele quanto sulle scene. La città di Bergamo e l’Accademia Carrara sono la sua sede ideale perché patria di Gaetano Donizetti, uno dei maggiori protagonisti, con Gioachino Rossini, Vincenzo Bellini e Giuseppe Verdi, di una stagione unica che ha visto l’affermazione dell’opera italiana nel mondo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Elena Lissoni – É specializzata nella storia del gusto e del collezionismo dell’Ottocento, collabora con Fernando Mazzocca presso le Gallerie d’Italia a Milano, l’Accademia Carrara di Bergamo, i Musei di San Domenico a Forlì. Dal 2011 al 2020 è stata consulente scientifico di Fondazione Cariplo.

Paolo Plebani – É storico dell’arte, specializzato in pittura veneta tra XVI e XVIII secolo, conservatore all’Accademia Carrara di Bergamo. Tra i suoi lavori, molte collaborazioni con saggi e schede di catalogo a mostre.

Le conferenze si svolgono in presenza nella Sala Convegni al Palazzo della Gran Guardia, piazza Bra, Verona (la sala è accessibile anche tramite ascensore).

L’accesso è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili e ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza (la partecipazione alla conferenze dovrà essere comprovata dalla firma all’inizio e al termine di ogni incontro).

I prossimi appuntamenti:

  • Martedì 13 febbraio 2024 – Rosso, bianco e altro ancora: la storia dell’abito da sposa, con Alessandra Zamperini, Università di Verona, Storia dell’Arte Moderna;
  • Martedì 12 marzo 2024 – Scoperte nella pittura veronese dell’Ottocento, con Sergio Marinelli, Storico dell’arte;
  • Martedì 30 aprile 2024 – I tesori archeologici del Museo di Storia Naturale, con Nicoletta Martinelli, Museo di Storia Naturale di Verona;
  • Martedì 7 maggio 2024 – Ritrovare uno spazio. Riflessioni intorno ai musei di arte contemporanea, con Luca Bochicchio, Università di Verona, Storia dell’arte contemporanea e Monica Molteni, Università di Verona, Storia delle tecniche artistiche e del restauro.

Verona, conferenza dei musei civici, quarto appuntamento con la mostra dell'accademia Carrara di Bergamo

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×