fbpx

Trento: al via il Trentino Love Fest con la prima serata di tre

Si inizia con le Vibrazioni

Trento: al via il Trentino Love Fest con la prima serata di tre.

Il format delle giornate prevede quattro sessioni: dj set dalle 17.00 fino alle 19.00; concerti live pre serata; headliner (artista di punta) dalle 22.00; DJ Set e ospiti fino alle 2.00. Il tutto accompagnato da Il tutto sarà̀ accompagnato dal servizio food & beverage attivo per tutta la durata degli eventi.

Si parte nella prima giornata con: DJ Set EDG, Trentino Eventi, Radio Dolomiti. Poi a seguire sul palco ci sarà la musica di: Tredici Pietro & Lil Busso; giANMARIA; Rebel Rootz. Spazio quindi a Le Vibrazioni. Formate da Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani Garrincha e Alessandro Deidda, sono una delle band italiane più longeve con oltre 20 anni di carriera. Autori di successi come “Vieni da me“, “Dedicato a te”, “Dov’è” e “Così sbagliato“, Le Vibrazioni hanno all’attivo 6 album che contano complessivamente più di un milione di copie vendute. Dal 2003 ad oggi hanno girato l’Italia con più di 1000 concerti. Hanno partecipato quattro volte in gara al festival di Sanremo, l’ultima nel 2022 con “Tantissimo”, brano che ha anticipato la pubblicazione del loro ultimo lavoro discografico “VI“. Lo scorso anno sono stati l’unico big in gara ad avere, alla conduzione, il maestro Beppe Vessicchio con cui hanno portato nei teatri il tour “In orchestra di e con Beppe Vessicchio” incontrando, per la prima volta, la musica classica in un inedito viaggio musicale. Nella serata dedicata alle cover durante la 73esima edizione del Festival di Sanremo, i Modà e Le Vibrazioni si sono esibiti insieme in una inedita versione orchestrale di “Vieni da me“, brano pubblicato nel 2003 dalla band capitanata da Francesco Sarcina e diventato in breve tempo un vero e proprio classico della musica italiana.

Trento: al via il Trentino Love Fest con la prima serata di tre. 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

gIANMARIA è il cantautore vicentino rivelazione dell’edizione 2021 di X Factor, si è distinto nel Trento: al via il Trentino Love Fest con la prima serata di tre emozionando i giudici con gli inediti “I suicidi” e “Senza Saliva” – entrambi contenuti in “Fallirò“, l’EP di debutto uscito per Epic/Sony Music lo scorso anno. Dopo essersi guadagnato un posto tra i Big di Sanremo 2023 vincendo la categoria giovani con il brano “La Città Che Odi“, gIANMARIA ha partecipato alla 72° edizione del festival della canzone italiana con il brano “Mostro” (certificato disco d’oro) pubblicando l’omonimo album il 3 febbraio 2023. Secondo album in studio, “Mostro” è un disco pop con testi che vanno a pescare nelle due anime di gIANMARIA, quella folle e indecifrabile e quella sensibile ed empatica. Ad aprile gIANMARIA è uscito con “Disco Dance feat. Francesca Michielin” (Epic Records / Sony Music Italy), il nuovo singolo che, insieme alla cantautrice e polistrumentista veneta, descrive il disagio di una ragazza che sente di non aver trovato il suo posto nel mondo.

E poi ancora Tredici Pietro (figlio di Gianni, quel Gianni Morandi) e Lil Busso volti rivelazione della scena rap bolognese, tra i più interessanti del panorama italiano. Dopo aver portato a Bologna, loro città d’origine, un modo totalmente nuovo di fare rap ispirandosi alla scena statunitense degli anni Dieci, hanno pubblicato “Lovesick” (Epic Records/Sony Music Italy), il loro joint album. Così Tredici Pietro e Lil Busso descrivono il loro nuovo joint album: “Il disco si chiama LOVESICK, una vera e propria analisi della nostra emotività, che molto spesso facciamo fatica a gestire. Quando abbiamo messo su il progetto ci trovavamo entrambi a dover affrontare situazioni sentimentali complicate, sicuramente diverse tra loro, ma che ci hanno permesso di raccontarci e di esprimerci, ritrovandoci l’uno nella scrittura dell’altro”. “LOVESICK” è un progetto dal sound esplosivo, che trova i due rapper bolognesi in piena modalità riflessiva rispetto alle relazioni vissute in questi ultimi mesi, storie d’amore o semplici incontri occasionali.

I Rebel Rootz giocano in casa. Trentini doc, sono protagonisti del panorama musicale trentino e non solo da diverso tempo. I Rebel sono una band di ispirazione reggae, nata a Trento nel febbraio 2010. Il loro sound nasce dall’incontro di personalità diverse, motivo alla base della contaminazione sonora che li contraddistingue. Il grande impatto musicale e la naturale capacità di coinvolgere il pubblico, rende questa band unica, energica e solare. I Rebel Rootz sono: Massimo Fontanari (voce e chitarra), Carlo Villotti (chitarra e cori), Francesco Dallago (basso), Pietro Toniolli (tastiere), Loris Dallago (batteria). Nel 2020 si sono aggiudicati la terza edizione del progetto Road to main stage by Firestone, il talent show lanciato da Firestone. Più di 8000 persone hanno votato per dichiararli vincitori assoluti del contest. Nel 2022 esce il singolo “Ricchi dentro “,nato grazie alla collaborazione con Orange studio di Alberto Rappetti ,brano che per qualche settimana è entrato nei primi dieci della classifica airplay . A giugno 2023 esce invece “Marrakech” ,un brano dalle sonorità reggae ma contaminato da un sound Urban, firmato dalla collaborazione con Ciro Princevibe, produttore reggae numero uno in Italia .

A chiudere la prima serata DJ Set EDG, Trentino Eventi, Radio Dolomiti, e l’ospite LUM!X.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×