fbpx

Pistoia, al via la IX edizione di “Infanzia e città”: mostre, letture, spettacoli, laboratori e visite guidate.

Torna da mercoledì 3 maggio l’appuntamento con Infanzia e città, la rassegna che mette al centro l’infanzia portandola nei contesti cittadini attraverso molteplici linguaggi

Pistoia, al via la IX edizione di “Infanzia e città”: mostre, letture, spettacoli, laboratori e visite guidate.

 

Torna da mercoledì 3 maggio l’appuntamento con Infanzia e città, la rassegna che mette al centro l’infanzia portandola nei contesti cittadini attraverso molteplici linguaggi, organizzata dal servizio Educazione e Istruzione del Comune di Pistoia in collaborazione con Teatri di Pistoia. Il tema di questa IX edizione è “Meravigliosi risvegli”, un invito a stupirsi e a lasciarsi sorprendere da ciò che ci circonda. Nasce da qui, un’ampia offerta di spettacoli, letture, mostre e laboratori in programma fino al 31 maggio.

 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Ritengo che Infanzia e città sia un’iniziativa molto importante – ha sottolineato Benedetta Menichelli, assessore all’educazione e formazione –, che permette ai bambini di conoscere e scoprire Pistoia. Grazia a questo progetto sarà possibile regalare un po’ di meraviglia agli occhi dei più piccoli, facendo conoscere loro luoghi vecchi e nuovi della città. Ringrazio per la collaborazione e il lavoro svolto i nostri servizi educativi e Teatri di Pistoia, la scuola di musica Mabellini e, per la parte commerciale, le associazioni di categoria e tutti coloro che si sono resi disponibili.»

 

LE MOSTRE

Dal 3 al 12 maggio, nei nidi d’infanzia e nelle scuole dell’infanzia comunali che hanno seguito la formazione “La Pratica della meraviglia. L’arte di riparare e la stanza” sarà allestito un “Museo diffuso: le stanze del meraviglioso”. Una buona pratica della Meraviglia si fa attraverso l’arte di riparare. Oggetti rotti e mancanti che hanno atteso mani gentili, piene di curiosità, per essere rivisitati. Ma cosa si ripara e quindi cosa si salva? Occorre esercitare lo sguardo, potenziare la visione verso una nuova possibilità, cogliere la necessita della trasformazione e della riparazione.

Oggetti rivisitati dai genitori durante il laboratorio “La Pratica della Meraviglia”, ovvero l’arte di riparare, con le educatrici e le insegnanti dei Servizi Educativi del Comune di Pistoia e dei Comuni della zona pistoiese.

L’inaugurazione è prevista mercoledì 3 maggio, alle 16, al nido d’infanzia “il Grillo”.

 

Le stanze del museo diffuso saranno aperte dalle 16 alle 18.30 al Melograno (in via Cavallerizza 7, 0573/23665) nei giorni 3, 4, 10 maggio; alla Filastrocca (in via Antonelli 305, 0573/451498) il 3, 8, 11 maggio; al Grillo (in via dei Salici, 0573/977303 ) il 3, 8 e 10 maggio, al Faro (in via Santa Maria Maggiore 23, 0573/570744 ) il 3, 9, 11 maggio; al Lagomago (in via del Lago, 6A,  0573/401716) il 3, 9, 11 maggio. La mostra è aperta a tutti, ma è necessaria la prenotazione, chiamando i servizi Educativi ai numeri indicati.

C’è, poi, “Sulla punta delle cose. Dieci passi nella scrittura. Una mostra di risvegli poetici” dell’Associazione Librifatti a mano di Silvia Vecchini. Il percorso espositivo si sviluppa attorno a quella che è l’esperienza di poesia dell’artista e dei suoi libri. Si articola, così, in dieci postazioni, più una: queste sono delle soste di fronte a minimi incipit di brevi discorsi attorno alla scrittura in versi.

La mostra sarà nelle sale Affrescate del Palazzo Comunale dal 13 maggio, con inaugurazione alle ore 11, al 19 maggio, nella fascia oraria che va dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30.

I laboratori nella mostra sono previsti per sabato 13 maggio, dalle 15 alle 16 e dalle 16.30 alle 17.30. Le iscrizioni possono essere presentate dal 20 aprile al 5 maggio scrivendo  all’indirizzo: infanziaecitta@comune.pistoia.it. Per informazioni, chiamare il numero 0573 371820 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30, e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.

La mostra è  gratuita e aperta a tutti.

 

LE LETTURE

Anche quest’anno torna l’appuntamento con le “Favole a colazione”. Domenica 7 maggio, dalle 10 alle 12, i bambini dai 2 ai 10 anni, accompagnati da un adulto, potranno ascoltare storie e racconti all’interno dei locali del centro storico. L’iniziativa è a cura dei servizi educativi 0/6 del Comune di Pistoia e dei nidi privati, in collaborazione con Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti e Commercio Pistoia.

L’evento è gratuito, ma è necessaria la prenotazione. Le iscrizioni saranno aperte fino al 4 maggio, scrivendo all’indirizzo mail dedicato: infanziaecitta@comune.pistoia.it. Per informazioni telefonare al numero 0573 371820 o dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30, e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.

 

Da mercoledì 10 maggio si anima anche lo spazio dell’Areabambini Verde con PiantaStorie, un luogo di lettura, di scambio e di relazione, un contesto privilegiato dove libri e natura si intrecciano, dando vita a profumi di carta, di fiori, di piante e di mille emozioni. Il primo appuntamento, il 10 maggio è con “Il giardiniere dei sogni“, laboratorio di parole seminate a cura di Alessandra Gonfiantini e Donatella Fanfani; mercoledì 17 maggio tocca a “Cenerina ha una grande stoffa a fiori“, laboratorio di storie cucite a cura di Alessandra Gonfiantini e Donatella Fanfani; mercoledì 24 maggio, “Spunta -Storia“, racconto a cura di Alessia Innocenti.

Ingresso su prenotazione, fino ad esaurimento posti. Eventi per bambini dai 5 ai 8 anni al seguente numero 0573 452341, Areabambini Verde, via di Paterno 2/a Ponte Nuovo.

 

GLI SPETTACOLI

Martedì 16 e mercoledì 17 maggio andrà in scena al Teatro Manzoni, alle  21, il musical “Billy Elliot”, con musiche di Elton John, testi e libretti di Lee Hall, dal film di Stephen Daldry, con Giulio Scarpati nel ruolo del padre di Billy e Rossella Brescia nel ruolo della maestra di danza. Regia e adattamento Massimo Romeo Piparo, produzione PeepArrow Entertainment. Lo spettacolo, un’esclusiva regionale toscana, è rivolto a tutti (dai 7 anni). Biglietti a partire da 20 fino a 40 euro.

 

Sabato 20 maggio, al Funaro, alle 16, sarà la volta di “Ossicini – Storia delle cose perdute e ritrovate”. Si tratta di un progetto della Compagnia Rodisio, di Manuela Capece e Davide Doro con Francesca Tisano, una produzione del Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti. Lo spettacolo è per per la fascia d’età 3 – 7 anni. Biglietti: 5 euro per gli under 14, 7 euro per gli adulti.

 

Mercoledì 31 maggio, alle 19, al Funaro è in programma “Il gioco del teatro”, una dimostrazione del lavoro di circo ed equilibrismo a cura di Andrea Vanni e Stefano Bertelli, con i bambini del laboratorio annuale di teatro 22/23. Biglietti: 5 euro.

 

Per informazioni e prevendite, rivolgersi al Teatro Manzoni in corso Gramsci 127, telefono 0573 991609 – 27112, www.teatridipiostoia.it; il Funaro, via del Funaro 16, telefono 0573 977225, bigliettoveloce

Al Funaro sarà aperto anche il Cinetandem, il cinema più piccolo del mondo, edizione speciale per l’infanzia, con proiezione gratuita a sorpresa su prenotazione. Per informazioni: 0573 977225, biblioteca@teatridipistoia.it.

 

INCONTRI e LABORATORI

Sabato 13 maggio, al Funaro, dalle 10.30 alle 12, l’incontro per bambini dai 6 ai 10 anni “Come diventare un leone: lo zoo dello yoga” con Silvia Todesca. Costo di partecipazione, 10 euro. Sempre il Funaro, sabato 20 maggio, dalle 10.30 alle 12, ospiterà “Movimento creativo” a cura di Sara Balducci, per bambini dai 2 ai 5 anni (insieme ai genitori). Si tratta di uno spazio dove i bambini si esprimono e raccontano attraverso la comunicazione non verbale e con il gioco. Costo di partecipazione, 20 euro a coppia.

 

Dal 15 maggio al 15 giugno, “Open 30” alla scuola di musica Mabellini. Trenta giorni con eventi musicali aperti a chiunque voglia ascoltare la musica della Mabellini, con possibilità di assistere alle lezioni e alle esercitazioni di classe degli allievi. Previste lezioni di prova gratuite.

 

LE VISITE GUIDATE

Nella settimana dall’8 al 13 maggio, visite guidate a Villa di Scornio, “I suoni e i colori della Mabellini – edizione speciale”. Per informazioni e prenotazioni: 0573 371477, direzione@mabellini.com.

Pistoia, al via la IX edizione di “Infanzia e città”: mostre, letture, spettacoli, laboratori e visite guidate.

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×