MILANO: MORBIDE GEOMETRIE ALLA MAMO GALLERIA

306

Milano 25 gennaio 2019. Presso la MaMo Galleria di Via Plinio 37 è stata inaugurata il 24 gennaio “Morbide Geometrie”, la personale del giovane artista Alessandro Fusi.

La mostra ad ingresso libero, visitabile dal 24 al 30 gennaio – dalle 16.30 alle 19.00 – presenta il lavoro del giovane artista classe 1994 che vive ed opera a Rovello Porro in provincia di Como. 

Alessandro Fusi, laureato in Beni Culturali, da sempre appassionato d’arte, con l’azienda di famiglia nel ramo tessile, inizia il suo percorso nel mondo della pittura proponendo un lavoro caratterizzato da grandi tele policromatiche dove emerge il segno distintivo di tipo astratto-materico.

La crescita artistica lo porta ad amplificare la natura istintuale della sua opera che negli ultimi lavori verte sullo studio delle geometrie, facendo cosi emergere l’essenzialità delle forme accompagnate dalla delicatezza del colore. 

“La  superficie dei velluti, la rugosità dei damaschi viene evidenziata con l’effetto spugnato del colore fa riemergere le superfici creando nuove morbide geometrie. Le superfici si riorganizzano alla vista, la particolare la costruzione caratterizzata dal disegno industriale del tessuto , rivela superfici cariche di informazioni sulla concretezza delle forme evidenziata dagli spruzzi di colore , ci si trova ad esplorare uno spazio tridimensionale, scandito da moduli allineati, che configura un sistema astratto delineato dai contorni dei telai” si legge nella scheda informativa che accompagna la mostra. 

MORBIDE GEOMETRIE

di Alessandro Fusi

dal 24 al 30 Gennaio 2019

MaMo Galleria 

Via Plinio 37 – Milano

Articolo e foto di Settimio Martire


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...