fbpx
CAMBIA LINGUA

Livorno: Cacciucco Pride 2023, presentata l’ottava edizione che si terrà dal 1° al 3 settembre

Da venerdì 1 a domenica 3 settembre torna il Cacciucco Pride, manifestazione gastronomica divenuta negli anni un appuntamento fisso dell'estate livornese.

Livorno: Cacciucco Pride 2023, presentata l’ottava edizione che si terrà dal 1° al 3 settembre.

L’evento, giunto alla sua ottava edizione, è stato presentato  nella Sala Cerimonie di Palazzo Comunale dal sindaco Luca Salvetti, dall’assessore al Turismo e Commercio Rocco Garufo e dalla presidente Pro Loco Livorno Ombretta Bachini.

“L’appuntamento del Cacciucco Pride si inserisce – ha ricordato il sindaco Salvetti – nel quadro dell’estate livornese che in questi mesi è stata caratterizzata da una ampia varietà di eventi: dal cinema alla musica, dal teatro alla cultura nel senso più ampio, allo sport. In tutti questi eventi la parte gastronomica era trasversale, c’era sempre una componente che richiamava il cibo per il corpo accanto al cibo per l’anima. In questo caso si tratta di una manifestazione tutta dedicata all’eno-gastronomia ma, soprattutto, al piatto più significativo della nostra storia, della nostra realtà, il cacciucco appunto”.

“Il Cacciucco Pride – ha detto l’assessore Garufo – è un po’ la perla che va a chiudere un’estate particolarmente ricca di eventi di elevata qualità, un appuntamento che valorizza quello che è il piatto più significativo della storia culinaria livornese e che ne fa un elemento di promozione territoriale. Il turismo eno-gastronomico è, infatti, una delle spine dorsali sulle quali costruire la promozione di questa città”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

“I tre giorni del Cacciucco Pride di quest’anno si caratterizzano per avere ciascuno una diversa tematica di riferimento – ha affermato Ombretta Bachini, presidente della Proloco di Livorno – Il 1° settembre si tratterà di mare, ambiente e sostenibilità, il 2 si parlerà di enogastronomia e piatti tradizionali, il 3 il riferimento sarà la cucina ebraica, considerando che quel giorno cade il Capodanno ebraico. Si è anche deciso di modificare la modalità con cui verrà scelto il rappresentante dei ristoranti accreditati “5C” per il prossimo anno. Abbiamo previsto che ciascun ristorante porti la propria preparazione al Cacciucco Village, in piazza Grande, e che qui avvenga la degustazione anonima da parte della giuria che decreterà in diretta il vincitore. Ci sarà poi la seconda edizione dell’iniziativa che abbiamo intitolato “Come lo fa mi mà”. Da quando abbiamo lanciato la certificazione “5C”, infatti, ci siamo sempre più sentiti dire: “Si ma come lo fa la mi mamma il Cacciucco, nessuno!”. Allora ci siamo detti di assaggiarli questi Cacciucchi caserecci per capirne le particolarità e le differenze”.

Cacciucco Pride non è una sagra ma “LA FESTA” della gastronomia livornese integrata con le unicità della città. Una “vetrina della livornesità”, di forte richiamo turistico, che stimola i visitatori a scoprire nel tempo tutte le peculiarità che contraddistinguono Livorno: il folklore, le tradizioni, la cultura, i luoghi e i giochi di un tempo, le produzioni agroalimentari e artigianali.

Cacciucco Village: Durante la 3 giorni di eventi ci sarà un presidio fisso in piazza Grande, il Cacciucco Village dove, oltre ad eventi ed incontri, si potrà trovare un info-point utile per i visitatori della manifestazione e per i turisti che animeranno Livorno durante la kermesse eno-gastronomica.

Che cosa aspettarsi: Degustazioni, show cooking, animazione, spettacoli, cabaret e sketch in vernacolo, presentazioni di libri, mostre d’arte, tavoli tematici sull’enogastronomia locale, musica live con autori e band livornesi, mercatini agroalimentari a km zero e artigianato livornese, laboratori artistici, contest culinari per professionisti e amanti della cucina e naturalmente tanto buon cibo innaffiato da ottimo vino.

Dove: Ovunque. Perché CaCCiuCCo (5 C) Pride è una festa diffusa… una festa della città per la città. Una rete virtuosa e permanente di enti, imprese, associazioni e persone con l’interesse e la volontà di operare insieme per la valorizzazione turistica delle unicità di Livorno che dal 2016 si attiva ogni anno per offrire un programma quanto più vasto ed articolato possibile…da nord a sud…dai monti al mare.

Ristoranti certificati 5 C – La Lupa, Osteria La volpe e l’uva, Ristorante Granduca, L’Ancora, Gennarino, I’m Pasta, Antico Moro, Porto di Mare, Cantina Senese, Kavarna Vinarna, Stuzzicheria di mare (piazza Mazzini) e La Persiana.

Ristoranti aderenti alla kermesse – Desiderio Ristorante Enoteca, Forte San Pietro, Alle Vettovaglie, Osteria Red, Pituca Wine via Borra, La Parmigiana, Il Sestante, King Of Pasta al Mercato Centrale, La Sgranata, Zio Osteria, Circolo Arci Ardenza “Le mi’ Bimbe”, Enoteca Forte San Pietro, Azzighe, La Pina d’Oro, Kirù Bistrot & Focacceria, Il Cassettone della Nonna, Ristorante al Fosso Reale, Il Covo, La Barcarola, Al Giro di Boa, Caciaia in Banditella, Chalet della Rotonda, Grotta delle Fate, Da Pino in Borgo Cappuccini.

Cacciucco Pride è un evento del Comune di Livorno, organizzato da Pro Loco Livorno in collaborazione con Fondazione Lem.

Livorno: Cacciucco Pride 2023, presentata l'ottava edizione che si terrà dal 1° al 3 settembre.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×