fbpx

Il rugby giovanile apre gli eventi internazionali di Napoli Capitale Europea dello Sport 2026

La sfida è in programma sabato 9 dicembre alle ore 15.00 al Gls Villaggio del Rugby, nell'ex Base Nato di Bagnoli

Il rugby giovanile apre gli eventi internazionali di Napoli Capitale Europea dello Sport 2026.

Presentata ieri mattina la partita di rugby Italia-Francia under 19. La sfida, in programma sabato 9 dicembre alle ore 15.00 al Gls Villaggio del Rugby, nell’ex Base Nato di Bagnoli, conclude la settimana di stage che le due nazionali hanno scelto di tenere a Napoli e rappresenta il primo evento di carattere internazionale in vista di Napoli Capitale Europea dello Sport 2026.

«È importante che questo primo evento sia una partita di rugby – ha affermato l’assessore allo Sport e alle Pari opportunità Emanuela Ferrante -. Stiamo cercando di offrire esempi di sport come momento di inclusione sociale, di condivisione e di rispetto delle regole e il rugby, con il terzo tempo, sintetizza bene tutto questo. Vogliamo fare in modo che tutti gli sport possano essere conosciuti e resi disponibili, soprattutto per i nostri ragazzi ai quali dobbiamo indicare attività che garantiscano quel benessere fisico e psichico che è necessario anche per contrastare fenomeni di devianza».

foto_01

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×