fbpx
CAMBIA LINGUA

A Grosseto torna “A spasso nel Medioevo…sulle orme del Grifone

L'appuntamento è per il 16 e 17 settembre nel centro storico, all'interno delle mura medicee

A Grosseto torna “A spasso nel Medioevo…sulle orme del Grifone.

Tutto pronto per la seconda edizione di “A spasso nel Medioevo…sulle orme del Grifone”, l’evento organizzato dall’Amministrazione comunale di Grosseto in collaborazione con il CCN, la UISP Comitato di Grosseto, la Pro Loco e i poli culturali cittadini con i musei.

L’appuntamento è per il 16 e 17 settembre nel centro storico, all’interno delle mura medicee. Per due giorni la città viaggerà indietro nel tempo con sfilate in costume ed eventi a tema. L’Atelier Creavi e la Scuola di formazione Aforisma si occuperanno dei costumi e delle acconciature dei figuranti della compagnia grossetana.

La manifestazione si pone come obiettivo quello di unire le attività delle varie compagnie storiche della provincia con la città capoluogo che, in questo caso, si fa portavoce di tutte le realtà per esaltarne le peculiarità. Il Comune di Grosseto si è impegnato a costituire il primo gruppo storico cittadino, composto oggi da 16 figuranti. All’iniziativa si affaincano altre attività collaterali, come laboratori a tema per bambini a cura della Cooperativa Tesauro, la passeggiata storico-sportiva della UISP, le presentazioni di libri e le visite guidate a cura del Centro Commerciale Naturale e della Cooperativa Le Orme.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Grazie alla partecipazione di aziende che operano per la salvaguardia e la tutela del patrimonio agroalimentare ed enologico “a chilometro 0”, si andranno poi valorizzare i prodotti enogastronomici della zona con i ristoranti del centro storico che prepareranno per l’occasione i menu tipici del territorio.

«Dopo il grande successo dello scorso anno abbiamo ritenuto opportuno riproporre questa iniziativa così particolare – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’assessore alle Tradizioni Popolari Bruno Ceccherini e l’assessore alla Cultura Luca Agresti –. Quelle di questo fine settimana saranno due giornate straordinarie all’insegna delle tradizioni, che attireranno nel centro storico moltissime persone, favorendo, allo stesso tempo, le attività produttive. Ringraziamo tutti coloro che parteciperanno e che renderanno possibile questa nuova edizione».

WhatsApp Image 2023-09-13 at 10.27.38

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×