fbpx

Castelvecchio, Verona: nuove miniature in esposizione alla mostra ‘Girolamo Dai Libri, circa 1501’. Domenica 28 gennaio prima visita guidata gratuita

Proseguono inoltre la domenica le attività didattiche gratuite, dedicate anche alle famiglie con bambine e bambini dai 6 ai 12 anni.

Castelvecchio, Verona: nuove miniature in esposizione alla mostra ‘Girolamo Dai Libri, circa 1501’. Domenica 28 gennaio prima visita guidata gratuita.

A Castelvecchio, nuova esposizione di miniature allestite nella Galleria Dipinti nell’ambito della mostra ‘Girolamo Dai Libri, circa 1501’, con la presentazione di altri esemplari commissionati dall’abbazia veronese di Santa Maria in Organo, simili per cronologia e tematiche a quelli presentati al pubblico dallo scorso ottobre ad oggi.

Quest’alternanza, legata a esigenze conservative, offre al visitatore l’occasione di ammirare una diversa selezione di miniature realizzate da Girolamo Dai Libri e dal padre Francesco, maestri delle carte illuminate.

L’esposizione nella Galleria dei Dipinti del Museo è il frutto del progetto Girolamo Dai Libri, circa 1501 che ha preso vita in due mostre in programma fino al 7 aprile 2024, una al Museo di Castelvecchio (a cura di Luca Fabbri, Giorgio Fossaluzza), e l’altra – dal titolo Ricerca e Didattica – alla Biblioteca centrale “Arturo Frinzi” dell’Università degli Studi Verona. Queste iniziative costituiscono la tappa conclusiva di un percorso che vede la collaborazione della Fondazione Cariverona, del Dipartimento di Culture e Civiltà dell’Università di Verona, dell’Associazione Culturale Urbs Picta e dei Musei Civici, con il Museo di Castelvecchio.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Fulcro del progetto sono due dipinti raffiguranti San Pietro e San Giovanni evangelista, realizzati attorno al 1501 dal pittore e miniatore Girolamo Dai Libri per la cappella della Maestà della chiesa di Santa Maria in Organo, e poi dispersi in età moderna sul mercato antiquario prima di essere recuperati nel 2007, grazie a un accorto acquisto da parte di Fondazione Cariverona.

Le due tavole si presentano ora ai visitatori di Castelvecchio all’interno del format “Ospiti in Galleria” dopo un accurato restauro a cura di Debora Minotti con la supervisione di Letizia Tasso della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Verona, Rovigo e Vicenza, esposte nella sala della Galleria dei Dipinti dedicata a Giovan Francesco Caroto e a Dai Libri.

Le opere del maestro Dai Libri sono anticipate dai suoi esordi miniatori legati all’attività del padre Francesco, anch’esso erede di una famiglia di miniatori, si espongono alcune tele del coetaneo Francesco Morone, che collaborerà in maniera documentata con Girolamo a partire dal 1515, ma che anche in questa fase giovanile evidenzia una forte tangenza con il pittore, forse portato della comune frequentazione della bottega di un altro protagonista del rinascimento cittadino, Domenico Morone.

Visite guidate al Museo di Castelvecchio

Il riallestimento delle miniature diventa anche l’occasione per offrire una nuova chiave di lettura alle visite guidate e alle attività didattiche per adulti e famiglie organizzate in occasione della mostra, un ricco calendario di appuntamenti in programma la domenica fino al 24 marzo.

Sono in programma visite guidate gratuite su prenotazione con gli operatori museali che condurranno i visitatori alla scoperta delle opere di Girolamo dai Libri esposte nel nuovo allestimento in dialogo con la collezione permanente.

Le visite, con inizio alle ore 11, si tengono la domenica nelle giornate 28 gennaio, 18 febbraio e 17 marzo.

Informazioni e prenotazioni: Segreteria didattica dei Musei del Comune di Verona Cooperativa Le Macchine Celibi, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16, il sabato dalle 9 alle 13 – tel. 045 8036353 – 045 597140 – segreteriadidattica@comune.verona.it

Anche l’associazione culturale Urbs Picta, propone, in collaborazione con Fondazione Cariverona e il Dipartimento di Culture e Civiltà dell’Università di Verona, alcune visite-laboratorio gratuite dedicate anche alle famiglie (bambine e bambini tra i 6 e i 12 anni), in un percorso dialogato sull’artista con alcuni focus speciali: l’amicizia artistica tra Girolamo Dai Libri e il coetaneo Francesco Morone, l’arte della miniatura di Girolamo Dai Libri, l’affascinante mondo della botanica e del paesaggio nella pittura di Girolamo dai Libri e l’appassionante vicenda delle tavole di San Giovanni e di San Pietro, valorizzate da un accurato e recente restauro e ritornate finalmente alla visibilità del pubblico.

Anche queste attività sono gratuite e su prenotazione. Appuntamenti la domenica: 11 febbraio alle ore 11 visita guidata per adulti – ore 15 visita-laboratorio per famiglie; 25 febbraio alle ore 11 visita guidata per adulti – ore 15 visita-laboratorio per famiglie; 10 marzo alle ore 11 visita guidata per adulti – ore 15 visita-laboratorio per famiglie; 24 marzo alle ore 11 visita guidata per adulti – ore 15 visita-laboratorio per famiglie.

Informazioni e prenotazioni
Valeria Marchi – tel. +39 3490713192 – corsi@urbspicta.org

 

Castelvecchio, Verona: nuove miniature in esposizione alla mostra 'Girolamo Dai Libri, circa 1501'. Domenica 28 gennaio prima visita guidata gratuita

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×