fbpx
CAMBIA LINGUA

Verona: controlli a tappeto in Piazzale Guardini con denunce e sequestri

Gli agenti hanno inoltre identificato 36 persone e altri 484 veicoli sono stati controllati con Giano, con 52 violazioni per vari articoli del codice della strada.

Verona: controlli a tappeto in Piazzale Guardini con denunce e sequestri.

Procede l’intensa attività di controllo sul territorio da parte della Polizia locale, intervenuta ieri in piazzale Guardini per garantire sicurezza nell’area e soprattutto salvaguardare il tragitto scuola-stazione che gli studenti percorrono quotidianamente.

 Grazie alla segnalazione di una passante, durante l’uscita degli studenti sono stati sorpresi una prostituta e un cliente nell’atto di consumare un rapporto sessuale completo all’interno di un’autovettura. Entrambi privi di regolare permesso di soggiorno sono stati segnalati per atti osceni in luogo pubblico dagli agenti del Nucleo Operativo di Polizia Giudiziaria.

Il reparto Motorizzato ha invece sequestrato un autocarro con targhe francesi di altri veicoli. Grazie al Laboratorio Analisi Documentali è stato possibile accertare che il veicolo su cui dovevano essere apposte le targhe era stato importato alcuni anni fa in Italia. Al responsabile di un’impresa edile di Oppeano sono stati notificati numerosi verbali, compresa la mancanza di copertura assicurativa e varie violazioni sull’utilizzo delle targhe, sequestrate così come l’autocarro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 Gli agenti hanno inoltre identificato 36 persone e altri 484 veicoli sono stati controllati con Giano, con 52 violazioni per vari articoli del codice della strada. Per la prossima settimana l’Amministrazione ha previsto un tavolo tecnico con vari assessori e aziende municipalizzate per rispondere alle numerose richieste di miglioramento delle condizioni di sicurezza del piazzale.

Verona: controlli a tappeto in Piazzale Guardini con denunce e sequestri.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×