fbpx
CAMBIA LINGUA

Verano Brianza: tratto agli arresti domiciliari 29enne brianzolo per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Lo stupefacente, il denaro, il bilancino e il materiale per il confezionamento sono stati posti sotto sequestro.

Verano Brianza: tratto agli arresti domiciliari 29enne brianzolo per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Mercoledì 14 febbraio, a Verano Brianza, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 29enne brianzolo, noto all’ufficio, ritenuto responsabile del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Il giovane, durante un controllo alla circolazione stradale, effettuato nell’ambito di una più vasta attività di monitoraggio del territorio, finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati predatori e connessi alla cessione e al consumo di sostanze stupefacenti, è stato fermato mentre si trovava alla guida di una autovettura Alfa Romeo 147.

Sottoposto a perquisizione personale e veicolare su iniziativa dei militari operanti, è stato trovato in possesso di 350 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione, comunemente utilizzato per la pesatura dello stupefacente, circa 1000 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio e più di 200 bustine in cellophane, nuove, pronte per essere utilizzate.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Lo stupefacente, il denaro, il bilancino e il materiale per il confezionamento sono stati posti sotto sequestro.

Il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto e al termine delle formalità di rito è stato sottoposto alla misura precautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza in attesa che venga celebrata l’udienza di convalida dell’arresto.

Si precisa che l’indagato è da ritenersi innocente fino ad eventuale sentenza definitiva di condanna.

Verano Brianza: tratto agli arresti domiciliari 29enne brianzolo per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×