Torino, ladri dimenticano il cellulare e tornano indietro a riprenderlo: arrestati

Torino, nella notte di lunedì, attorno alle 3, un forte tonfo sveglia i residenti di via Barbaroux, altezza via Mercanti. Un uomo nota dalla finestra di casa un uomo danneggiare lo scure in legno della propria attività commerciale; una donna, poco distante, fa da palo. L’uomo, urlando, mette in fuga i malintenzionati e, scende sotto casa a costatare il danno; dopo qualche minuto lo squillo di un cellulare per terra richiama la sua attenzione. L’uomo risponde istintivamente, è la fidanzata del proprietario del telefono, che chiede chi abbia il cellulare. Intuìto che si tratti della coppia appena fuggita, l’uomo allora risponde semplicemente di averlo con sé e di venire pure a riprenderlo; nel contempo, contatta il 112 NUE. Una Volante del Comm.to Centro tempestivamente giunta sul luogo ferma la fidanzata del proprietario del telefonino e poi l’uomo stesso poco distante. Si tratta di un trentaquattrenne con numerosi precedenti di polizia per furti ai danni di esercizi commercial e di una trentaseienne con precedenti per invasione di terreni od edifici. I due Sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...