fbpx
CAMBIA LINGUA

Torino. Arrestato 20enne straniero per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Denunciato per falsa dichiarazione, sosteneva di essere minorenne

I poliziotti lo arrestano riportando escoriazioni e ferite a seguito dell'evento.

Torino. Arrestato 20enne straniero per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Denunciato per falsa dichiarazione, sosteneva di essere minorenne.

Personale del Commissariato di Barriera Nizza ha tratto in arresto un ragazzo straniero per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante un servizio di controllo del territorio gli agenti notano in via Nizza un gruppo di individui centro-africani schiamazzare lungo i civici.

I soggetti, alla vista della volante che si sta avvicinando, si danno alla fuga ma vengono subito inseguiti dagli operatori che intercettano uno dei ragazzi all’angolo con Via Canelli.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nel tentativo di arrestare la sua corsa, gli agenti giungono a contatto col soggetto che li aggredisce con l’intento di divincolarsi. I poliziotti lo arrestano riportando escoriazioni e ferite a seguito dell’evento.

Il ragazzo, che verosimilmente aveva ingoiato della droga durante la fuga, viene trasportato in ospedale dove si accerta la presenza di diversi ovuli nel colon.

Inoltre l’individuo, inizialmente dichiaratosi minorenne, viene denunciato a piede libero per falsa dichiarazione a Pubblico Ufficiale poiché l’età accertata corrispondeva a circa vent’anni.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Torino. Arrestato 20enne straniero per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Denunciato per falsa dichiarazione, sosteneva di essere minorenne.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×